lunedì 30 aprile 2012

Bando di selezione per il Sesto Campus Teatrale Internazionale "Progetto Shakespeare"


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Anàthemateatro compagnia teatrale
Date: 30 aprile 2012 00:39
Oggetto: Bando Sesto Campus Teatrale Internazionale

Siamo felici di annunciarvi l'uscita del Bando di selezione per il Sesto Campus Teatrale Internazionale "Progetto Shakespeare".

Trovate tutte le informazioni sul campus nell'allegato della mail e sul nostro sito www.anathemateatro.com

Anà-ThemaTeatro Uffici: Palazzo Kechler Via C. Battisti 1,  33100 Udine info. tel.  04321740499 /  3453146797  www.anathemateatro.com

Sesto Campus Teatrale Internazionale "Progetto Shakespeare" Bando di partecipazione

Dopo le cinque edizioni precedenti che hanno visto tra i loro partecipanti giovani attori provenienti da tutta Italia, Grecia, Brasile, Russia, Spagna, Croazia e Slovenia; la compagnia Anà-Thema Nuova Compagnia Teatro d'Arte organizza il Sesto Campus Teatrale Internazionale. Il Progetto Campus nasce dall'esigenza di intraprendere un percorso artistico, sociale e culturale di elevato livello professionale, per giungere alla realizzazione di uno spettacolo finale. Anche quest'anno il Campus si avvarrà della collaborazione con importanti realtà teatrali nazionali ed internazionali. Un campus per creare un giovane gruppo di lavoro internazionale che vivrà e studierà l'arte teatrale, e che affronterà l'esperienza della "compagnia" nella condivisione delle giornate. Il lavoro intensivo si articolerà in 3 settimane di studio sul "Teatro di Shakespeare" in particolare sui suoi personaggi, traendo ispirazione dai capolavori di Caravaggio + una settimana facoltativa gratuita di perfezionamento durante la quale la "compagnia del campus" parteciperà alla realizzazione concreta di un nuovo spettacolo. Si articoleranno percorsi di approfondimento e ricerca con i diversi docenti del
campus, incontri con professionisti dello spettacolo e prove aperte al pubblico renderanno il campus ancora più completo. Parte integrante del percorso sarà lo spettacolo che debutterà il 21 e 22 luglio ad Udine una prestigiosa ed insolita location. Proseguirà poi il percorso del campus con la creazione di un nuovo spettacolo con la "compagnia del campus" che debutterà presso il Castello di Udine nella stagione di Udinestate il 27,28 e 29 luglio. Durante il Campus gli attori parteciperanno attivamente alle attività correlate al progetto, intervenendo in letture e performance organizzate dalla compagnia. Anà-Thema Teatro ha più volte selezionato tra gli allievi dei campus nuovi attori per le produzioni della compagnia.

Date Progetto:
Arrivi al Campus domenica 1 luglio
dal 2 luglio al 22 luglio CAMPUS
dal 2 luglio 20 luglio LEZIONI
21 e 22 luglio SPETTACOLO su Shakespeare
dal 23 al 26 luglio settimana facoltativa di preparazione nuovo spettacolo
27,28 e 29 luglio nuovo SPETTACOLO in UDINESTATE
30 luglio Partenze

Il Campus si svolgerà a Villalta di Fagagna (UDINE) presso Cjase di Catine, Sede di AnàThema Teatro, spazio polifunzionale composto da sale teatrali, sale studio ed alloggi con spazio cucina.
8 ore giornaliere di lavoro con i diversi docenti

il programma con i diversi docenti prevede: Conduzione dello studio e regia a cura di Luca Ferri, Tecniche di voce e canto corale con Maria Giovanna Michelini, Tecniche di movimento e danza con Fabiana
Dallavalle, Marta Massarutti, Critica con Mario Brandolin, Storia del Teatro con il dott. di ricerca Lorenzo Mucci, Laboratorio di scenotecnica con Claudio Mezzelani, Principi di anatomia dell'apparato
Locomotore con la Dott.ssa Ilaria Armellini, Storia dell'arte a cura della dott.ssa Alma Maraghini ed inoltre, principi di anatomia del corpo umano, Training 1 Tecnico, Training 2 Creativo, Training 3
Esercizi di stile tecnico-creativo, Esercizi sulla Griglia Psico-Fisica applicata al personaggio, Elementi d'improvvisazione tecnica e creativa, Tecniche di analisi teoriche, Analisi dinamica del testo, Lezioni teoriche di Storia del Teatro, Analisi e critica teatrale, Tecniche di recitazione corale, Tecniche di movimento, Danza e Pilates, Tecniche vocali, Tecniche di canto, Composizione dei parametri del personaggio, Tecniche di dialogo, Tecniche di regia, Allestimento dello spettacolo

Il campus è rivolto ad attori ed allievi con età maggiore di 18 anni, uomini e donne, che abbiano già avuto esperienze in campo teatrale. Al termine del campus sarà rilasciato un attestato di frequenza

Il costo del campus è € 440 comprensivo di alloggio con utilizzo cucina e trasferimenti dalla stazione al campus.
Per candidarsi inviare due foto e curriculum alla mail: organizzazione.anathema@gmail.com specificando come oggetto "candidatura campus" SEGRETERIA CAMPUS: Tel. 3453146797 / 04321740499 www.anathemateatro.com

domenica 29 aprile 2012

Scienza under 18 - invito all'inaugurazione

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Scienza under 18 isontina
Date: 29 aprile 2012 09:34
Oggetto: Scienza under 18 - invito all'inaugurazione 

Giovedì 3 maggio 2012 alle ore 15.00 inaugurazione di Scienza under 18 presso la Sala Consigliare, palazzo della Pretura, Piazza della Repubblica, Monfalcone.
L'inaugurazione comprende un indirizzo di benvenuto a studenti e insegnanti e la diretta Skype dal Cern con i professori Ariella Cattai e Gigi Rolandi. 

Cordiali saluti, Prof.ssa Maria Teresa Gallo Presidente dell'associazione culturale Scienza under 18 isontina

Terza rassegna "Teatrando: dal rione alla città... all'europa!" - Convegno "Il teatro a scuola - la scuola a teatro" - Istituto Comprensivo San Giovanni

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Julian Sgherla
Date: 29 aprile 2012 10:14
Oggetto: Terza rassegna "Teatrando: dal rione alla città... all'europa!" - Convegno "Il teatro a scuola - la scuola a teatro" - Istituto Comprensivo San Giovanni

Istituto Comprensivo San Giovanni
XVI^ Distretto Scolastico – Via dei Cunicol i, 8 – 34126 Trieste
Cod. f isc. 80020140325
Tel . 040/54166 – fax 040/573051 –
Tsic812008@ist ruzione.it - comprensivosgiovanni@t iscali.it
 
Al via la Terza Rassegna Scolastica Teatrale Provinciale Teatrando: dal rione alla città… all'Europa! e il Convegno Il teatro a scuola, la scuola a teatro. Previsto anche un incontro tra gli studenti e l'attrice Ariella Reggio.

conferenza stampa di presentazione lunedì 30 aprile alle ore 17.00 centro commerciale il giulia
 
Per il terzo anno consecutivo l'Istituto Comprensivo "S. Giovanni" organizza la Rassegna Scolastica Teatrale Provinciale Teatrando: dal rione alla città… all'Europa!, che si svolgerà presso il Teatrino Franco e Franca Basaglia nei giorni 2, 3, 4 e 5 maggio.
 
La Rassegna, che nasce da un'idea della prof.ssa Ardea Cedrini e dell'esperto teatrale dott. Julian Sgherla, coinvolgerà quasi 700 studenti della Regione F.V.G. e dei paesi confinanti (Austria e Slovenia). Gli Istituti partecipanti sono, oltre all'Istituto Comprensivo "S. Giovanni", I.C. "Dante Alighieri"; II Circolo Didattico" Duca D'Aosta"; I.C. "Duino Aurisina"; I.C."Campi Elisi"; I.C. T. "Weiss"; I.T.A.S. Dededda; I.S.A. Nordio; Osnovna šola "Srečka Kosovela" di Sezana (Slovenia); Scuola NMS 15 "Leonardo Da Vinci" – Neue Mittelschule mit kunstlerisch-kreativem Schwerpunkt di Linz (Austria); Ricreatorio Comunale "Padovan" di Trieste. Gli spettacolo proposti, in un ricco cartellone di proposte di prosa, operetta, musica e teatro a leggìo, saranno 22.
 
Ogni gruppo teatrale porterà in scena il proprio spettacolo e assisterà, in qualità di pubblico, alle rappresentazioni degli altri gruppi.
Le giornate prevedono numerose attività collaterali: giochi e visite nel Parco di S. Giovanni, salotto teatrale (occasione di confronto tra gli studenti sugli spettacoli portati in scena e visti), l'incontro con l'attrice Ariella Reggio sulla figura professionale dell'attore e il convegno "Il teatro a scuola, la scuola a teatro" che si svolgerà venerdì 4 maggio alle ore 17.00 sempre presso il Teatro Basaglia.
Il Convegno sarà incentrato sul valore educativo e formativo del fare teatro a scuola, quale mezzo per lo sviluppo delle abilità creative, espressive, critiche e relazionali degli alunni. Si parlerà delle positive ricadute sull'andamento scolastico, sulla socializzazione e il rispetto tra pari. Sarà inoltre affrontato il tema del teatro per ragazzi e dell'esperienza vissuta dagli alunni in qualità di spettatori.
Tra i relatori saranno presenti personalità del mondo della scuola e del teatro con esperienze pluriennali nel campo, quali il dott. Giorgio Amodeo, regista, docente teatrale ed esperto di animazione e teatro per l'infanzia, la prof.ssa Duja Kaucic e l'insegnante Elena Menozzi. Modereranno l'incontro i direttori artistici della manifestazione. Tutti i partecipanti potranno intervenire con domande e racconti. Al convegno prenderanno parte anche numerosi esponenti delle Istituzioni. Al termine sarà offerto un rinfresco presso i locali del Dipartimento di Salute Mentale dell'Azienda Sanitaria.
 
La III Rassegna Teatrale Scolastica provinciale si pone quale occasione di incontro con i paesi confinanti (Austria e Slovenia) con l'obiettivo di valorizzare la cultura dello scambio, del confronto, dell'amicizia e della scoperta di culture e territorio. Teatrando: dal rione alla città... all'Europa! ha, oramai da tre anni, la precisa finalità di concentrare l'attenzione sia sullo sviluppo della cultura teatrale a livello scolastico, sia sulla riscoperta del proprio territorio di appartenenza, della sua storia, delle sue tradizioni, delle sue bellezze e delle sue potenzialità. Per questo si è scelto il Parco di S. Giovanni quale luogo da esplorare attraverso le visite guidate che permetteranno agli studenti di venire a conoscenza delle vicende storiche legate al Comprensorio e al rione. La Rassegna viene realizzata grazie alla collaborazione della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Trieste e del Comune di Trieste.
Sabato 5 maggio alle ore 17.00 al Teatro Basaglia l'attrice Ariella Reggio incontrerà gli studenti partecipanti alla Rassegna per rispondere alle loro domande e per parlare della professione dell'attore. Alle 19.30, sempre al Teatro Basaglia, si svolgerà la Cerimonia conclusiva della manifestazione con la consegna degli attestati di partecipazione a tutti gli Istituti alla presenza dei rappresentanti delle varie Istituzioni. Tutte le attività collaterali della Rassegna sono realizzate con la stretta collaborazione del Dipartimento di Salute Mentale dell'Azienda Sanitaria.
 
La conferenza stampa di presentazione avverrà lunedì 30 aprile alle ore 17.00 presso il Centro Commerciale Il Giulia che contribuisce alla manifestazione offrendo il pranzo a tutti gli studenti. In quell'occasione saranno presenti i direttori artistici della Rassegna: prof.ssa Ardea Cedrini e dott. Julian Sgherla, la Commissione Teatro dell'Istituto Comprensivo S. Giovanni, la madrina della manifestazione prof.ssa Duja Kaucic, i rappresentanti degli Enti pubblici (Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia,Comune, VI Circoscrizione e il Dipartimento di Salute Mentale dell'Azienda Sanitaria di Trieste). Parteciperanno anche i rappresentanti delle associazioni: "Il Ponte Onlus", "Teatrobàndus", "Il Comitato Mani dell'Amicizia", "Il Comitato Genitori dell'I. C. S. Giovanni", "la Pro Loco S. Giovanni"e il direttore del Centro Commerciale " Il Giulia". Sono stati invitati i Dirigenti scolastici di tutte le scuole della Provincia di Trieste e delle scuole degli Stati confinanti che hanno aderito all'iniziativa.

Prof.ssa Ardea Cedrini - Dott. Julian Sgherla - Direttori artistici e organizzativi di Teatrando: dal rione alla città… all'Europa!

venerdì 27 aprile 2012

Reminder Seminari Palmanova e Trieste - Smile Tech srl

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: SMILE
Date: 27 aprile 2012 18:08
Oggetto: Reminder Seminari Palmanova e Trieste - Smile Tech srl

è ancora possibile cogliere l'opportunità rappresentata dalla presenza in Italia di  Betty Alice Erickson, la figlia del grande psicoterapeuta e inventore dell'ipnositerapia Milton Erickson.
Un'occasione per approfondire la conoscenza dei meccanismi inconsci ed emozionali che regolano  la comunicazione e la relazione e  soprattutto le tecniche  di rilassamento, autoipnosi e ipnosi per farne strumento di crescita personale e consapevolezza, e per integrarla con gli strumenti teorici e metodologici del proprio operare.
La Erickson  terrà due seminari di due giorni ciascuno: uno a Palmanova il 28 – 29 aprile ed uno a Trieste il 5 – 6 maggio. Tema: " I modelli della psicoterapia ipnotica di Milton H. Erickson: la rivoluzione degli stili e della relazione psicoterapeutica".
Entrambi i seminari danno diritto a 17 crediti ECM accordati per tutte le professioni.
Ci sono ancora alcuni posti disponibili. Per Palmanova è possibile formalizzare l'iscrizione  direttamente sul posto domani alle ore 09:00, 
per  Trieste invitiamo  ad iscriversi con cortese urgenza. I dettagli del programma e la scheda d'iscrizione sono scaricabili dal nostro sito:
www.smileservice.it
I seminari sono  promossi dall' APPI - Associazione Psicologi Psicoterapeuti e Ipnotisti in collaborazione con la MEIOS -Milton Erickson Institute e con il patrocinio di AMeC - Associazione Medicina e Complessità.
Ringraziamo per la cortese attenzione  e siamo a Vostra disposizione per qualsiasi ulteriore dettaglio,
Con i nostri più cordiali saluti, Roberta Zorovini Segreteria Organizzativa Smile Tech srl via Valdirivo 19 - 34132 Trieste tel. 040 3481631 - fax 040 3487023 cell. 335 8373440 info@smileservice.it  www.smileservice.it

mercoledì 25 aprile 2012

Bando di Concorso "Talenti in Canavese" - Agliè (TO) (già Concorso Pianistico Città di Ozegna")

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: accademiaozegna
Date: 25 aprile 2012 18:29
Oggetto: Bando di Concorso "Talenti in Canavese" - Agliè (TO) (già Concorso Pianistico Città di Ozegna")

Alla c.a. degli insegnanti di PIANOFORTE

Si segnala il bando del 4° Concorso Pianistico "Talenti in Canavese" (già Concorso Pianistico "Città di Ozegna") che quest'anno si terrà ad Agliè (TO) il 2 e 3 giugno.

Il bando è scaricabile dal sito: www.arte-fantasia.it

Lo staff - Arte & Fantasia

martedì 24 aprile 2012

25 aprile 2012 - IV festa dell'Oasi - Amici dell'Oasi dei Quadris

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Amici dell'Oasi dei Quadris
Date: 24 aprile 2012 10:25
Oggetto: 25 aprile 2012 - IV festa dell'Oasi - Amici dell'Oasi dei Quadris

http://www.oasideiquadris.it/info/iv-festa-delloasi/

A cura degli Amici dell'Oasi - Via Caporiacco 33034 Fagagna - Udine
e-mail info@oasideiquadris.it
25 aprile 2012 - IV festa dell'Oasi
Domani è una giornata importante. Si terrà la Festa dell'Oasi ormai giunta alla IV edizione. E' importante perchè molte cose sono cambiate in questi mesi invernali e tutte di grande impatto per il visitatore.
Coloro i quali hanno avuto il piacere di visitarci in queste prime aperture stagionali, e sono stati tanti, non hanno fatto mancare l'apprezzamento per la cura dell'ambiente che esalta la meravigliosa cornice naturale fatta di nuovi percorsi e nuove attrazioni, come la nuova torbiera alcalina e le nuove voliere per cicogne e ibis, tanto da far pensare di essrsi immersi in una NUOVA OASI.
Per il gruppo di volontari che gestisce questa realtà sarà quindi un appuntamento importante anche in attesa di conoscere il vostro insindacabile giudizio, unica ricompensa dopo tanto lavoro.

Il Programma
E' una giornata dedicata alla vita all'aria aperta, all'osservazione delle cicogne, degli ibis e degli altri anatidi ospiti dell'Oasi senza dimenticare i giochi per i bambini e le gustose pietanze della grigliata organizzata dalla Pro Loco di Fagagna. Una giornata intensa che vedrà in mattinata le premiazioni delle scolaresche vincitrici del Concorso "Una guida per l'Oasi" e che proseguirà con la presentazione di due relazioni scentifico/divulgative con argomento: "I pipistrelli - Impariamo a conoscerli " (Dr.ssa Perco)  e "Ibis e Cicogne, i protagonisti dell'Oasi" (Dr. Bassignana e Dr. Mason). Il programma, dopo la pausa pranzo, proseguirà nel pomeriggio con visite guidate alla scoperta della flora e della fauna dell'Oasi dei Quadris.

Eulab Consulting - N°16 - Tale padre, tale figlio?

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Knowledge Addiction
Date: 24 aprile 2012 07:25
Oggetto: Eulab Consulting - N°16 - Tale padre, tale figlio?

Gentile collega, visto il successo del numero precedente, anche il numero 16 di Knowledge Addiction è stato dedicato ad aspetti socio-economici: la mobilità sociale.
A questo indirizzo, è possibile scaricare la newsletter o consultare i numeri precedenti.

Mentre in questo numero vengono affrontati gli aspetti socio-economici della mobilità sociale, nel prossimo saranno presentati alcuni studi psicologici sulle dimensioni che influenzano la mobilità sociale nel nostro paese.

Lo staff di Eulab Consulting - Eulab Consulting s.r.l. Via San Tommaso d'Aquino, 66 ▪ 00136 Roma Ufficio: +39.06.97616075 ▪ Fax: +39.06.97619567

Concorso “Premio della Creatività 2012” – proroga scadenza

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: <comunicazioni.scuole
Date: 23 aprile 2012 18:53
Oggetto: Concorso "Premio della Creatività 2012" – proroga scadenza

In riferimento alla nota prot. AOODGSC num. 0001662, relativa al bando di concorso "Premio Creatività 2012" si precisa che la data di scadenza per l'adesione al progetto è stata prorogata dal 23/04/2012 al 7/06/2012.
Si comunica che tutte le informazioni in merito al progetto sono disponibili sul sito
e che per eventuali chiarimenti è possibile contattare la segreteria organizzativa alla casella e-mail premiocreativita@beniculturali.it
Si ringrazia per la collaborazione. IL DIRETTORE GENERALE F.to Giovanna Boda

lunedì 23 aprile 2012

Festival di musica per bambini - Scuola di musica 55 - Quarta edizione “Festival di musica per bambini”, programma riservato alle scuole



---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Scuola di musica 55 <info@scuoladimusica55.it>
Date: 23 aprile 2012 09:42
Oggetto: Festival di musica per bambini - Scuola di musica 55 - Quarta edizione "Festival di musica per bambini", programma
riservato alle scuole

La Casa della Musica / Scuola di Musica 55, dopo il successo degli scorsi anni, promuove la quarta edizione del Festival di musica per bambini. Il festival è occasione di ascolto e di partecipazione per tutta la famiglia, attraverso una serie coordinata di eventi realizzati con la collaborazione e l'impegno di vari enti culturali e artistici della città. 

La musica è rappresentata nelle sue diverse forme espressive e generi diversi, rispettando i bisogni, le curiosità e le modalità di ascolto dei bambini nelle diverse fasce d'età. Un'opportunità per incontrare e vivere la musica a diretto contatto con i musicisti e gli strumenti.

Le novità di quest'anno sono rappresentate dalle proposte musicali mattutine riservate alle scuole, e da due eventi per il pubblico adulto: il forum "Quale musica per i bambini?" e l'anteprima del CD+libro  "La musica dello gnomo Mirtillo".

Siamo lieti di proporle  il programma degli eventi musicali riservati alle scuole, tre dei quali si svolgeranno nell'auditorium di Casa della Musica in via Capitelli 3 e  uno presso la sala Bartoli del Rossetti Il costo dell'ingresso è di 4 euro.

Per partecipare  agli spettacoli presso Casa della Musica è necessario prenotare inviando la scheda , a cui seguirà la ns conferma.

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO E LA SCHEDA SONO SCARICABILI DA
www.festivaldimusicaperbambini.com/pdf/2012/programma_scuole.pdf
www.festivaldimusicaperbambini.com/pdf/2012/scheda_prenotazione.pdf

Per la prenotazione dello spettacolo alla sala Bartoli bisogna rivolgersi alla biglietteria del teatro Rossetti (info sulla scheda di prenotazione)

Nel ringraziarla per la sua attenzione le porgo cordiali saluti. Gabriele Centis - Coordinatore della Casa della Musica / Scuola di musica 55

Invito scuole campagna Il Maggio dei Libri-Centro per il Libro MiBAC

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Il Maggio dei Libri
Date: 23 aprile 2012 09:20
Oggetto: invito scuole campagna Il Maggio dei Libri-Centro per il Libro MiBAC

Campagna nazionale Il Maggio dei Libri- promossa dal Centro Per il Libro e la Lettura del MiBAC, partecipate e aderite con le vostre classi per aiutare a diffondere l'amore verso i libri.
Info: scuola@ilmaggiodeilibri.it 06/95222150 www.ilmaggiodeilibri.it

IN EVIDENZA
il libro è come un viaggio –un gioco letterario per tutte le scuole d'Italia
A tutte le classi e alle scuole di Primo e Secondo grado viene fatta una semplice richiesta, quella di esprimere con un'immagine, uno slogan o entrambi i mezzi, l'idea che "il libro è come un viaggio". Gli studenti sono invitati ad iscrivere la propria classe e partecipare online pubblicando la loro proposta sul sito www.ilmaggiodeilibri.it della campagna nello spazio dedicato de La valigia dei libri al gioco letterario dal 23 aprile al 23 di maggio.
Tra tutti i partecipanti al gioco verranno scelte le soluzioni migliori che diventeranno un vero poster/manifesto per promuovere la lettura e i libri. Il manifesto pubblicato dal Ministero dei Beni Culturali e diffuso al termine riporterà il nome delle classi con il messaggio più significativo e avrà visibilità nazionale. Inoltre le classi selezionate riceveranno come riconoscimento alcuni libri, una piccola biblioteca. Verranno individuate 10 classi per ogni grado (elementari - medie-superiori).Buon divertimento a tutti partecipate, "viaggiate e leggete" insieme a noi.

sabato 21 aprile 2012

Didattica museale nella città di Roma - Zètema Progetto Cultura

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Monica DeMartiis
Date: 20 aprile 2012 13:15
Oggetto: Didattica museale nella città di Roma - Zètema Progetto Cultura

Gentili docenti, una prima presentazione della didattica museale nella città di Roma rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado.

http://www.zetema.it/musei_e_gestioni/didattica/attivita_per_le_scuole
Monica De Martiis - Zètema Progetto Cultura - 06 6813 3892 - 06 6819 2682 - m.demartiis@zetema.it

venerdì 20 aprile 2012

“Linea Amica: la PA al servizio del cittadino” Cerimonia di premiazione della 7a edizione del Concorso Nazionale “La PA che si vede” Forum PA 2012, Nuova Fiera di Roma 16 maggio 2012 ore 15.00 – 18.00

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Linea Amica <lineaamica@formez.it>
Date: 19 aprile 2012 17:24
Oggetto: "Linea Amica: la PA al servizio del cittadino" Cerimonia di premiazione della 7a edizione del Concorso Nazionale "La PA che si vede" 

Forum PA 2012, Nuova Fiera di Roma 16 maggio 2012 ore 15.00 – 18.00 

Linea Amica, il servizio multicanale di ascolto e risposta al cittadino, avviato nel 2009 dal Ministero per la PA e la Semplificazione e realizzato attraverso la partecipazione attiva dei più importanti contact center d'Italia e di oltre 1200 strutture pubbliche di risposta al cittadino, presenta i risultati e le strategie del 2012. Dopo un bilancio fatto di circa 750.000 contatti e oltre 420.000 ticket gestiti, con un gradimento rilevato di circa il 92%, Linea Amica punta ora ad elevare ed uniformare gli standard di servizio e favorire un uso massiccio dei servizi on line.
Infatti tra le novità c'è la nuova piattaforma del Portale degli italiani, www.lineaamica.gov.it, la porta di accesso unica alla PA lanciata un anno fa e che già registra in media 10.000 contatti giornalieri. Il Portale consente al cittadino di usufruire in modo semplice e veloce di tutti i servizi delle amministrazioni centrali e locali nonché di ricevere notizie aggiornate e risposte a vari quesiti.
Nel corso del convegno si terrà la premiazione della settima edizione del Concorso Nazionale "La PA che si vede, la Tv che parla con te". Il Premio, promosso dalla Presidenza del Consiglio - Ministero per la PA e la Semplificazione e organizzato da Formez PA in collaborazione con il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, ha la finalità di valorizzare la creatività e le professionalità coinvolte nei processi di produzione informativa di nuova concezione, capaci di sfruttare al meglio le potenzialità associate del web, del video, della tv digitale e della mobile tv.
Parteciperà il Ministro per la PA e la Semplificazione Filippo Patroni Griffi, il Presidente di Formez PA Carlo Flamment e i vertici degli enti che sin dal 2009 hanno contribuito al successo dell'iniziativa Linea Amica.
Ai partecipanti all'evento verrà consegnato "Monitor – Rapporto 2011 sul dialogo cittadino-PA"

Iscriviti al convegno
 
Per ogni informazione è possibile contattare la Segreteria Organizzativa inviando una mail a lineaamica@formez.it o telefonando ai numeri 06/84892608-2618-3390.

giovedì 19 aprile 2012

Manifestazione 12 maggio 2012 - ENPA – Ente Morale - Onlus

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: <presidenza@enpa-trieste.it>
Date: 19 aprile 2012 12:39
Oggetto: Manifestazione 12 maggio 2012 - ENPA – Ente Morale - Onlus

Ente Nazionale Protezione Animali Via Marchesetti 10/4 34139 Trieste Tel. 040-910600 Fax 040-9149147 www.enpa-trieste.it
RIFUGI APERTI - Manifestazione Sabato 12 maggio 2012 dalle ore 10.00 alle ore 18.30 sarà possibile visitare le strutture e i ricoveri dell'Enpa, l'Oasi del Farneto dove sono ospitati tanti animali in cura e riabilitazione. Le visite saranno guidate da volontari che illustreranno le singole specie animali, le loro abitudini, le motivazione che hanno portato al loro ricovero, i tempi di degenza e le metodiche di liberazione. Sono previsti giochi educativi sul riconoscimento degli animali, cuccioli e adulti sull'alimentazione degli stessi, per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado che intendano far visita ai ricoveri con premiazione finale e gadget informativi e ludici. A tutti sarà regalato l'Album dei Cucciolotti 2012 dove sono stati messi in adozione a distanza animali presenti nei rifugi Enpa ed adottati dai bambini: a Trieste sarà possibile vedere Lilli, la capriolina dell'Album, ma anche una capriolina cieca, i gufi, il gufo reale (animale in estinzione nella Val Rosandra e presente solo in numero di 3 soggetti), l'aquila reale e tutti i rapaci delle nostre zone oltre ad animali domestici ed esotici. Tempo permettendo sarà effettuata alle ore 14.00 la liberazione di alcuni soggetti completamente riabilitati.
Le scuole o i ricreatori che desiderino partecipare possono contattare la Segreteria dell'Enpa ogni giono dalle 14.00 alle 20.00 allo 040-910600 o inviare una mail a info@enpa-trieste.it
Il Presidente dott. Gianfranco Urso

3^ edizione concorso vedere la diversità - ISIS “G.Marchesini” di Sacile

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: itcsmarchesini@libero.it
Date: 19 aprile 2012 12:27
Oggetto: 3^ edizione concorso vedere la diversità - ISIS "G.Marchesini" di Sacile

PREMESSA
L' ISIS "G.Marchesini" di Sacile bandisce un concorso rivolto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Regione Friuli Venezia Giulia.
A tutti gli studenti partecipanti al concorso viene richiesta la produzione di un elaborato grafico-pittorico che rappresenti il proprio punto di vista, il proprio sentire, la propria percezione  in merito al tema della DIVERSITA'.
Chi è il diverso oggi? L'uomo di colore, lo straniero, la persona con disabilità o semplicemente "l'altro da noi"?
Come vedono e vivono gli studenti il tema dell'inclusione e dell'integrazione? In che misura e modalità si confrontano con esso?
Ad ogni elaborato prodotto lo studente affiancherà inoltre uno scritto sintetico che espliciti e chiarisca  il proprio intento e il messaggio della rappresentazione.
Il concorso di quest'anno si articola nelle due distinte sezioni, A) "scuola secondaria di primo grado" e B) "scuola secondaria di secondo grado".
 
FINALITA'
Le finalità del concorso sono :
cogliere come viene vissuta l'integrazione e realizzata l'inclusione nella propria scuola di appartenenza, partendo dal punto di vista dei suoi protagonisti, gli studenti stessi, lasciando allo strumento grafico-pittorico la libertà espressiva che il tema richiede;
aiutare gli studenti ad acquisire una "capacità di visione dell'altro" finalizzata a valorizzare l'esercizio della democrazia come insegnamento di cittadinanza e Costituzione (L 169/2008);
aiutare gli studenti a sviluppare le "Skills for life", definite come "abilità che è necessario apprendere  per mettersi in relazione con gli altri per affrontare i problemi, le pressioni e gli stress della vita quotidiana" (OMS 1994).  Tra queste il concorso vuole promuovere  autoconsapevolezza, senso critico, empatia, creatività, comunicazione efficace.

REGOLAMENTO
Art 1. Ente Promotore e Figure Responsabili del Progetto
L'Ente promotore è la scuola secondaria di secondo grado ISIS "G.Marchesini" di Sacile.
Il Referente del progetto è la prof.ssa Maria Grazia Vianello.
 
Art 2. Tema e destinatari del concorso. Le due "sezioni": scuola secondaria di primo e di secondo grado
Il concorso è rivolto a tutti gli studenti che da "rilevatori sensibili" possono  comunicare all'esterno le loro  percezioni sul proprio modo di vedere e sentire i temi della diversità in genere, della disabilità, dell'integrazione e dell'inclusione.
Anche quest'anno il concorso sarà articolato nelle due sezioni "secondaria di primo grado" e "secondaria di secondo grado".
La giuria sarà impegnata a valutare separatamente i disegni attinenti a ciascun ordine di scuola.
I premi previsti riguardano inoltre entrambe le sezioni.
 
Art 3. Elaborati richiesti
Per la partecipazione alla gara è necessaria la produzione di un elaborato grafico, in formato "A3" o cm 50x70 o cm 100 x 70, in supporto bianco o colorato, più o meno rigido, che abbia al suo interno la rappresentazione grafico-pittorica del tema del concorso. L'elaborato può essere realizzato singolarmente o da più  studenti.
 
Art 4. Tecnica grafico-pittorica e strumenti utilizzabili
La tecnica grafico-pittorica, i materiali e gli strumenti utilizzati sono a discrezione degli studenti partecipanti al concorso. Essa può  essere ad esempio in forma di pittura o di fotomontaggio, di disegno, di collage, a mano libera o realizzata con i comuni programmi di grafica al computer. La tecnica e il mezzo devono essere i più consoni alla libera ricerca espressiva dello studente e i più efficaci a trasmettere l'idea-messaggio espressi nel proprio elaborato.
 
Art 5. Referenti delle singole scuole
Ogni  scuola aderente al concorso nominerà un docente referente del progetto, tra i docenti di sostegno, arte o referenti alla salute.
Si dovrà occupare degli aspetti burocratici e dell'invio degli elaborati alla scuola ISIS "G. Marchesini" entro le scadenze previste e terrà i contatti con il docente referente del progetto, Prof.ssa Maria Grazia Vianello.
 
Art 6.  Come aderire al concorso
L'adesione al concorso avviene al momento della spedizione a mezzo fax allo 0434-733861 della "scheda di adesione al concorso" da parte delle scuole interessate.
 
Art 7. Invio dati digitali: formato, peso e salvataggio del nome del file
I dati da inviare in formato digitale all'indirizzo mail vedereladiversita@gmail.com alla  prof.ssa Maria Grazia Vianello sono:
 
La "nota esplicativa" in formato .doc o .dox
una fotografia dell'elaborato in formato .jpg di max 1  MB
 
I file digitali vanno salvati e inviati  seguendo lo schema : titolo dell'opera_scuola.doc 
Es:
 
Nessuno è diverso_Istituo comprensivo Galileo Galieli.doc
Nessuno è diverso_Istituo comprensivo Galileo Galieli.jpg
 
I suddetti formati digitali potranno essere richiesti e visionati dai giurati prima del giorno delle votazioni per giungere ad una matura ed efficace valutazione e premiazione. A tal proposito si vedano le date di scadenza nel successivo articolo.
 
Art 8. Scadenze varie
La "scheda di adesione al concorso" va  compilata in tutte le sue parti e inviata mezzo fax entro e non oltre lunedì 7 maggio 2012.
La  "nota esplicativa" e la foto digitale dell'elaborato secondo i formati indicati nel precedente articolo vanno inviati mezzo mail vedereladiversita@gmail.com entro e non oltre lunedì 7 maggio 2012.
Gli elaborati cartacei o su altro supporto dovranno pervenire all'ISIS "G. Marchesini", via posta o a mano, entro e non oltre martedì 15  maggio 2012.
 
Art 9. Esposizione dei disegni e ritiro degli stessi
I disegni saranno esposti nei locali della scuola nei giorni precedenti alle premiazioni. Al termine delle premiazioni o nei giorni successivi i docenti referenti o un loro delegato recupereranno i disegni da loro inviati.
 
Art 10. Votazioni
Le votazioni avverranno dalle ore 15.00 di venerdì 25 maggio. Gli studenti, i docenti referenti e le famiglie che lo desiderino possono presenziare alle discussioni inerenti alle votazioni.
 
Art 11 . Premiazioni
Le premiazioni avverranno venerdì 25 maggio 2012 alle ore 17.00 presso l'aula magna dell'Istituto "G. Marchesini", alla presenza della Giuria Esaminatrice. Sono invitati tutti gli allievi partecipanti, i genitori e i docenti referenti.
 
Art 12. Composizione della Giuria Esaminatrice degli elaborati
La giuria sarà composta da 12 esaminatori così composti:
 
La Dirigente Scolastica dell'ISIS "G. Marchesini" prof. Annamaria Pascale;
La prof.ssa  di sostegno dell'ISIS "G. Marchesini" Vianello Maria Grazia;
Il dottorando di ricerca in pedagogia, p.sso Univeristà Cà Foscari, prof. Bagnariol Silvio;
Il prof. di discipline pittoriche e sostegno del Liceo artistico"E. Galvani" di Cordenons, Cadamuro Alessandro;
La prof.ssa di disegno, storia dell'arte e sostegno del Liceo"Leopardi- Majorana", l'artista Romanin Sabina;
Il prof. di Arte e Immagine della scuola Media di Sacile "Balliana-Nievo", Chies Antonio;
La responsabile per la disabilità dell'Ufficio Scolastico Provinciale VI di Pordenone, dott.ssa Franzolini Annamaria;
La  Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale FVG, dott.ssa Colcergnan Edda;
Il Dirigente psicologo della struttura ANFFASS "Giulio Locatelli" di Pordenone, dott. Della Bianca Fausto;
Il responsabile della UILDM di Fontanafredda, dott. Querini Luigi.
Il Direttore formativo FVG, Fondazione Opera Sacra Famiglia, sig. Del Ben Pietro
Il Responsabile dei progetti speciali, Fondazione Opera Sacra Famiglia, sig. Populin Roberto

Art 13. Criteri di valutazione degli elaborati
Ogni giurato sarà chiamato a valutare con una scala valutativa da 1 a 10, in unico punteggio:

Le capacità di rappresentare efficacemente la diversità e le capacità tecnico-espressive

La media dei voti dei giurati, in decimi, costituirà la graduatoria finale che sarà resa pubblica il giorno stesso delle premiazioni.

Ove eseguito da uno studente con disabilità, l'elaborato terrà  conto delle difficoltà e delle potenzialità dello studente stesso.
 
Art 14. Premi
Sezione "scuola secondaria di primo grado"
I premi assegnati ai primi tre vincitori verranno consegnati  direttamente allo studente realizzatore dell'opera, accompagnato dal docente referente, il giorno stesso delle premiazioni.  I primi tre elaborati classificati vinceranno rispettivamente:

primo premio:  € 200
secondo premio: premio informatico
terzo premio:  premio informatico
 
B) Sezione "scuola secondaria di secondo grado"
I premi assegnati ai primi tre vincitori verranno consegnati  direttamente allo studente realizzatore dell'opera, accompagnato dal docente referente, il giorno stesso delle premiazioni.  I primi tre elaborati classificati vinceranno rispettivamente:
 
primo premio:  € 200
secondo premio: premio informatico
terzo premio: premio informatico
 
Art 15. Attestato di partecipazione
 
A tutte le scuole partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione al concorso.

Eventuali variazioni in itinere saranno comunicate tempestivamente a tutti gli aderenti al concorso.

Premiazione Concorso Scuole "Tiziano Terzani" - Associazione culturale vicino/lontano

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: vicino/lontano
Date: 19 aprile 2012 12:24
Oggetto: Premiazione Concorso Scuole "Tiziano Terzani" - Associazione culturale vicino/lontano

Quest'anno il lavoro della giuria si sta rivelando positivamente complesso, non solo per l'elevato numero di prove in esame, ma soprattutto per la qualità che le ha caratterizzate. Stiamo constatando con piacere quanto sia stato approfondito il lavoro da parte vostra e dei vostri alunni e quanto vari siano gli aspetti affrontati nel percorso didattico proposto dal tema Le regole del "gioco". A breve saranno trasmessi i nomi delle scuole e degli studenti vincitori.

Ci auguriamo che tutte le scuole partecipanti, e non solo, possano essere presenti alla cerimonia di premiazione che avrà luogo sabato 5 maggio alle ore 11.00, fino alle 13.00, presso il Teatro Palamostre.  Quest'anno, per la prima volta, gli studenti delle scuole secondarie di primo grado e secondo grado saranno premiati da Angela Terzani nel corso della stessa mattinata condotta da Claudio De Maglio. E' in questa occasione che il vincitore del Premio Letterario Internazionale Terzani 2012, lo scrittore egiziano Ala Al-Aswani, insieme ad Angela Terzani, interverrà alla cerimonia di premiazione, in un appuntamento didattico e culturale di grande qualità che vicino/lontano vuole proporre alla comunità scolastica regionale.

Ala al-Aswani, che ha studiato odontoiatria a Chicago ed esercita tuttora il mestiere di dentista, è tra i membri fondatori del movimento di opposizione "Kifaya" (Basta così). Il suo primo romanzo, Palazzo Yacoubian, uscito in Egitto nel 2002, è stato un autentico fenomeno editoriale nel mondo arabo, secondo solo al Corano per numero di copie vendute (16 ristampe in due anni). Tradotto in una ventina di lingue, è stato pubblicato in Italia da Feltrinelli nel 2006, anno in cui dal romanzo è stato tratto anche un film. Tra le altre opere di Aswani ricordiamo Chicago, romanzo sulla vita degli studenti arabi negli Stati Uniti dopo l'11 settembre, e Se non fossi egiziano, una raccolta di racconti rimasta a lungo inedita che traccia un ritratto spietato dell'Egitto contemporaneo.

La rivoluzione egiziana, Premio Terzani 2012, è il suo ultimo libro e raccoglie i numerosi articoli scritti da Ala al-Aswani – e pubblicati sulla stampa egiziana indipendente – prima e durante la rivoluzione che ha costretto Mubarak alle dimissioni e ha sancito la fine del suo trentennale regime. Un racconto lucido e coraggioso in cui all'emozionante cronaca in diretta dei fatti di Piazza Tahrir si accompagna l'approfondimento delle ragioni di una rivolta che lo scrittore aveva previsto e atteso. Come si legge nella motivazione della giuria "Aswani ci racconta l'Egitto che non abbiamo voluto vedere, l'Egitto dell'oppressione, delle torture, dello stato di polizia, dell'ingiustizia quotidiana, ma anche l'esperienza di una dolorosa migrazione alla ricerca di migliori condizioni materiali e di una vita priva di umiliazioni e soprusi."

Per qualsiasi informazione, vi invito a contattare l'associazione culturale vicino/lontano (rif. Lisa Longo, tel. 0432 201408; cell. 338 9479543).

Ricordiamo che l'ammissione al teatro è subordinata all'invio del modulo di prenotazione qui allegato tramite e-mail (info@vicinolontano.it).

Nella speranza che vi sia possibile partecipare con i vostri studenti a un'occasione formativa di  grande rilevanza etica, culturale e sociale, vi ringraziamo ancora per l'interesse dimostrato verso la nostra iniziativa, con l'augurio che possiate partecipare anche alla prossima edizione del Concorso Scuole. 

Con viva cordialità, Gianni Cianchi responsabile concorso scuole

associazione culturale vicino/lontano via Crispi, 47 - 33100 - Udine - I tel. 0432-287171 www.vicinolontano.it

Finale nazionale - Giochi matematici del Mediterraneo 2012 - Accademia Italiana per la Promozione della Matematica Chiasso Dante Alighieri - 90036 Misilmeri (Palermo)

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Alfredo Guido
Date: 19 aprile 2012 04:30
Oggetto: Finale nazionale - Giochi matematici del Mediterraneo 2012 - Accademia Italiana per la Promozione della Matematica  Chiasso Dante Alighieri - 90036 Misilmeri (Palermo)

mercoledì 18 aprile 2012

Convegno internazionale "Lingue antiche e moderne dai Licei all'Università" (Udine, 23-24 maggio 2012) - Università degli Studi di Udine

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Buttignon Patrizia
Date: 18 aprile 2012 16:11
Oggetto: Convegno internazionale "Lingue antiche e moderne dai Licei all'Università" (Udine, 23-24 maggio 2012) - Università degli Studi di Udine

Università degli Studi di Udine Dipartimento di Studi Umanistici via Mazzini, 3 -33100 Udine

Progetto PRIN 2008 "Didattica delle lingue e linguistica formale: prospettive e applicazioni di grammatica comparativa"

Convegno internazionale "Lingue antiche e moderne dai Licei all'Università" Udine, 23-24 maggio 2012, Sala Convegni "R. Gusmani"

Comitato Scientifico Promotore: Renato Oniga, Paolo Driussi, Fabio Sartor, Nicoletta Penello, Fabio Vendruscolo
Segreteria Scientifica e Organizzativa: Marco Ricucci, Alessandro Re
Segreteria Amministrativa: Stefania Zimolo, Arnaldo Spessotto

Le ragioni del convegno La didattica delle lingue moderne e classiche è una disciplina che è nata sui banchi di scuola, per trasferirsi nelle aule delle Università grazie all'apporto delle ricerche che, nel campo delle scienze linguistiche, sono state condotte negli ultimi decenni. Ormai è tempo di rinnovare l'insegnamento delle lingue alla luce dei risultati scientifici raggiunti, non solo a livello metodologico, ma anche a livello più ampio di educazione linguistica, laddove la descrizione della lingua, ad esempio nella prospettiva generativista, pone una sfida alle nozioni stesse della grammatica tradizionale, erede secolare di Port Royal e radicata nelle scuole. Se le lingue moderne spesso vengono studiate come un mezzo pratico per la comunicazione in un mondo sempre più globalizzato, le lingue classiche offrono non solo l'opportunità di accedere a un patrimonio di altissima letteratura e di umana sapienza accumulatasi nei secoli, ma anche un momento di riflessione linguistica autonoma, in quanto lingue storicamente concluse e di millenario prestigio. In virtù di queste e altre caratteristiche, le lingue classiche, e in particolare il latino per l'Italia, vengono a costituire un'esperienza cognitiva unica per approfondire, con sempre maggiore affidabilità scientifica, il sistema complesso del linguaggio, abilità essenziale dell'uomo, oltre a rimanere uno strumento indispensabile per la comprensione dei testi della civiltà classica. Le recenti riforme del sistema scolastico, l'imminente avvio della laurea magistrale abilitante e l'istituzione del TFA (Tirocinio Formativo Attivo) possono essere l'occasione per ripensare non solo l'insegnamento delle lingue classiche e moderne alla luce degli studi accademici più recenti, ma anche la formazione teorico- pratica del docente che deve farsi promotore di questo rinnovamento verso le future generazioni. Se sapremo aprirci, dunque, alle scienze linguistiche contemporanee trovando un punto di sintesi con le lingue classiche, potremo dire di aver contribuito a debellare l'assedio di chi, scettico sui motivi dell'insegnamento del greco e del latino nei licei italiani, vorrebbe renderli sempre più opzionali.

Programma
23 maggio, ore 15:00 Saluti delle Autorità
Ore 15:30 Valeria Viparelli (Università di Napoli "Federico II", Presidente della Consulta Universitaria per gli Studi Latini), Insegnamento delle lingue classiche e politiche dell'istruzione in Italia.
Dagmar Bartoňková (Masaryk University, Brno), L'insegnamento delle lingue classiche nella Repubblica Ceca.
R. Weissengruber (Collegium Aloisianum, Linz-Freinberg, Presidente del Centrum Latinitatis Europae), Aspetti, prospettive e limiti del nuovo insegnamento modulare ed interdisciplinare delle lingue classiche e moderne nelle scuole superiori austriache.
Ore 17:00 Coffee/Tea Break
Ore 17:30 Gianni Cipriani (Università degli Studi di Foggia), La traduzione intersemiotica e il recupero dei 'classici': Fedra in tabula.
Stefano Quaglia (Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto), Le basi linguistico-classiche per un'educazione alla complessità.
Andrea Csillaghy (Università degli Studi di Udine), "Lo spirito della lingua latina" secondo uno studioso ungherese degli anni 1940, e tutto quello che vi sta intorno nella tradizione culturale magiara.

24 maggio, ore 9:00 Anna Maria Perissutti (Università degli Studi di Udine), Problemi di acquisizione del ceco da parte di parlanti di madrelingua italiana: il caso dei verbi di moto.
Michael P. Schmude (Görres-Gymnasium, Koblenz), Die Didaktik der Alten Sprachen und ihr Beitrag zur Mehrsprachigkeit im Fächerkanon des Gymnasiums in Deutschland.
Rita Hegedüs (Humboldt Universität, Berlin), Teaching first and second languages side by side: challenges of education in the 21st century.
Ágnes Jekl (Eötvös Loránd University, Budapest), Insegnamento del latino nei licei ungheresi. Un'esperienza didattica.
Ore 11:00 Coffe/Tea Break
Ore 11:30 Rossana Valenti (Università di Napoli "Federico II"), Parlare di scienza in latino.
Ugo Cardinale (Liceo "Botta", Ivrea), Ripensare l'insegnamento linguistico per la generazione "sempre connessa".
Maria Bortoluzzi (Università degli Studi di Udine), Lingua franca oggi: l'inglese sulle orme del latino?
Ore 13:00 Lunch Break
Ore 15:00 Silvana Rocca – Mariella Tixi (Università degli Studi di Genova), Didattica del latino e competenza linguistica: un progetto di certificazione.
Paola Francesca Moretti (Università degli Studi di Milano), La lingua latina a Lettere: risposte nuove e antiche di fronte a una sfida attuale.
Guido Milanese (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Insegnare le lingue antiche, insegnare le lingue moderne: convergenze e illusioni.
Marco Ricucci (Università degli Studi di Udine), L'apprendimento delle lingue classiche alla luce delle teorie di Stephen Krashen.
Ore 17:00 Coffee/Tea Break
Ore 17:30 Gianni Guastella (Università degli Studi di Siena), Il ritmo della poesia e la prassi scolastica della lettura metrica.
Andrea Balbo (Università degli Studi di Torino), Latino perdente? Le opzioni offerte nella didattica del latino nel linguistico, nello scientifico e nelle scienze umane.
Luciano Favini (Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca), Iscrizioni latine arcaiche: prospettive didattiche.

Seminari Betty Alice Erickson - Palmanova e Trieste - Segreteria Organizzativa Smile Tech Trieste


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Smile Tech
Date: 18 aprile 2012 16:27
Oggetto: Seminari Betty Alice Erickson - Palmanova e Trieste - Segreteria Organizzativa Smile Tech Trieste
Vi ricordiamo, e vi preghiamo di segnalarlo ai vostri contatti interessati all'argomento, che mancano pochi giorni all'appuntamento con Betty Alice Erickson, che terrà due seminari di due giorni ciascuno: uno a Palmanova il 28 – 29 aprile ed uno a Trieste il 5 – 6 maggio. Tema: " I modelli della psicoterapia ipnotica di Milton H. Erickson: la rivoluzione degli stili e della relazione psicoterapeutica". Entrambi i seminari danno diritto a 17 crediti ECM accordati per tutte le professioni.

Ci sono ancora alcuni posti disponibili, invitiamo pertanto ad iscriversi con cortese urgenza. I dettagli del programma e la scheda d'iscrizione sono scaricabili dal nostro sito: www.smileservice.it

Inoltre, sperando di farVi cosa gradita, vi informiamo che in tale occasione la Casa Editrice Dialogika, fa una promozione particolare sulla pubblicazione "Milton H. Erickson un guaritore americano" a cura di B.A. Erickson e B. Keeney. La promozione consiste nel 30% di sconto sul prezzo del libro + DVD che racconta la figura del più grande ipnotista del XX secolo visto con gli occhi di chi gli è stato più vicino.

La promozione è riservata a coloro che visiteranno la pagina del sito http://www.dialogika.it/psicoterapia_ipnotica_erickson digitando il codice apposito al momento dell'acquisto.

Roberta Zorovini Segreteria Organizzativa Smile Tech srl via Valdirivo
19 - 34132 Trieste tel. 040 3481631 - fax 040 3487023
info@smileservice.it www.smileservice.it

Progetto didattico "Itinerari lisztiani"

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Scarabelli Annalisa
Date: 18 aprile 2012 12:25
Oggetto: Progetto didattico "Itinerari lisztiani"

Oggetto: Progetto didattico "Itinerari lisztiani"

Si comunica che, in relazione alle iniziative volte alla diffusione della cultura e della pratica musicale nelle scuole di ogni ordine e grado, nel bicentenario della nascita di Liszt, è stato avviato il progetto didattico "Itinerari lisztiani" con un corso che si configura come un'opportunità di crescita professionale: Michele Campanella interpreta il pensiero e l'opera del musicista ungherese in un corso online suddiviso in dieci lezioni di 50 minuti l'una.
Il corso è destinato a cento insegnanti del territorio nazionale da individuare tra i docenti di pianoforte nei licei musicali, i docenti di pianoforte nelle scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale (AJ77), i docenti di altre discipline musicali nei licei musicali ed i docenti di musica (A032).
Per il Friuli Venezia Giulia sono disponibili 3 posti per i docenti che saranno individuati seguendo i seguenti criteri in ordine di priorità:
1. docenti di pianoforte dei licei musicali
2. docenti di pianoforte AJ77 di scuola secondaria di primo grado
3. docenti di altre discipline musicali di licei musicali
4. docenti di musica A032 di scuola secondaria di primo grado
5. docenti di musica A031 di scuola secondaria di secondo grado

I docenti delle classi di insegnamento indicate sono invitati ad inviare via mail la propria candidatura entro il giorno 23 aprile al referente regionale indicato indicando i seguenti dati:
Nome Cognome, Istituto di appartenenza, classe di concorso, anzianità di servizio, recapito telefonico, recapito e-mail.

per il Direttore Generale Daniela Beltrame
f.to Gabriella MORATTO
Referente regionale: Livia Cosulich Tel. 040-4194181 - e-mail: livia.cosulich@istruzione.it

martedì 17 aprile 2012

“Governance della Scuola e sviluppo della professione docente” - Segnalazione iniziative seminariali Università di Reggio Calabria 24 aprile 2012 e Università di Firenze 27 aprile 2012

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Scarabelli Annalisa
Date: 17 aprile 2012 10:10
Oggetto:  "Governance della Scuola e sviluppo della professione docente" - Segnalazione iniziative seminariali Università di Reggio Calabria 24 aprile 2012 e Università di Firenze 27 aprile 2012

L'Associazione Nazionale Docenti, Ente Qualificato per la formazione ai sensi del D. M.  177/2000, ha organizzato per il corrente mese i seminari citati in oggetto.

http://www.associazionedocenti.it/

"Crescere leggendo", proposte formative 23 aprile 2012 - Damatrà

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: PROMO - Damatrà
Date: 17 aprile 2012 09:58
Oggetto:  "Crescere leggendo", proposte formative 23 aprile 2012 - Damatrà
Gent.me , Gent.mi, sperando di fare cosa gradita Vi ricordiamo i prossimi due appuntamenti del programma formativo del Progetto "Crescere leggendo" rivolto a bibliotecari, insegnanti e lettori
volontari.
lunedì 23 aprile 2012 ore 9.30-13.00 sede del Consorzio culturale del monfalconese - piazza dell 'Unità, 24 - Ronchi dei Legionari e lunedì 23 aprile 2012 ore 17.00-19.00 biblioteca di Tolmezzo - via Renato Del Din n. 3
Viaggio con figure Incontro a cura di Silvana Sola
Incontro rivolto a docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado a cura di Silvana Sola (pedagogista - libraia,co-fondatrice della storica libreria per ragazzi Giannino Stoppani di Bologna) in occasione della Giornata mondiale Unesco del libro e del diritto d'autore.
Dentro le fiabe di Italo Calvino accompagnati da illustratori italiani e francesi che hanno rappresentato 18 fiabe tratte dalla raccolta "Le fiabe italiane", un percorso che fa dialogare parole e immagini in una dimensione immaginativa ricca e complessa da esplorare con gli strumenti diversi dell'iconologia, della narratologia, dell'antropologia, della storia, della psicologia, della pedagogia. Da Arpino a Calvino per raccontare le Mille e un'Italia , passando per Capuana, perché il fiabesco è insieme l'inesauribile specchio e la sorgente eterna di narrazioni e rappresentazioni del mondo e del cambiamento umano.
Per informazioni e iscrizioni: Centro sistema Consorzio Culturale del Monfalconese (tel: 0481.474298) e Biblioteca civica di Tolmezzo (tel: 0433.487950)

Progetto SiiT - ARPA-FVG e LaREA

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: De Paoli Dorotea
Date: 17 aprile 2012 11:53
Oggetto: Progetto SiiT - ARPA-FVG e LaREA

Gentili insegnanti, volete scoprire insieme ai vostri alunni la biodiversità che vi circonda?

Vi presentiamo SiiT: un progetto che offre gratuitamente alle scuole la possibilità di utilizzare chiavi interattive facili e "personalizzate" per riconoscere le specie vegetali e animali di un ambiente a scelta (es. il giardino della scuola, un parco pubblico, un ambiente naturale nelle vicinanze...).

SiiT è un progetto transfrontaliero Italia-Slovenia, che coinvolge diversi partner, tra cui ARPA-FVG e LaREA. Il Responsabile del progetto è il Prof. Pier Luigi Nimis, professore di botanica sistematica al Dipartimento di Scienze della vita dell'Università di Trieste.

È un'opportunità di cui possono usufruire le scuole di ogni ordine e grado di tutto il Friuli Venezia Giulia.
Cosa deve fare una scuola o un insegnante per avere una guida/chiave interattiva "personalizzata" da SiiT?
Per prima cosa, iscriversi a SiiT: basta compilare il modulo on-line, la partecipazione è completamente gratuita.

Come funziona?
SiiT fornisce alla scuola un esperto, che la "adotta" e che condivide con gli insegnanti il progetto didattico;
l'esperto compila e invia a SiiT la lista delle specie da includere nella guida/chiave interattiva (es. gli alberi del giardino scolastico);
SiiT fornisce una prima versione della guida;
l'esperto e l'insegnante "collaudano" la guida e propongono a SiiT eventuali modifiche;
SiiT fornisce alla scuola le versioni finali della guida per diversi supporti (carta, internet, telefonini, CD-Rom).

Con la chiave personalizzata, i bambini/ragazzi potranno imparare a identificare piante, animali e funghi e ad apprezzare la varietà delle forme di vita presenti negli ambienti vicini a casa e a scuola.

L'unico "compenso" richiesto alle scuole da SiiT è la compilazione di un questionario, che serve per documentare lo svolgimento del progetto e per raccogliere dalle scuole informazioni utili per migliorarlo. 

Quando aderire e svolgere le attività?
Il progetto SiiT ha durata triennale e comprende anche lo svolgimento di seminari per insegnanti e operatori extrascolastici, lo sviluppo di un portale web dedicato, un concorso per le scuole, una fiera scientifica e altre iniziative.

Le attività con le scuole – con la realizzazione e l'utilizzo delle guide "personalizzate" - possono svolgersi entro settembre 2014. Consigliamo comunque a tutte le scuole e gli insegnanti interessati di iscriversi a SiiT fin da ora, per poter pianificare le attività e l'intervento degli esperti esterni nei modi e nei tempi più funzionali alla programmazione scolastica e alla gestione del progetto. 

Iscrizioni e contatti
Per iscrivervi potete compilare il modulo che trovate on line all'indirizzo: http://www.SiiT.eu/index.php/scuole/2011-06-18-09-08-50. Verrete subito contattati via e-mail o telefonicamente per ulteriori dettagli.
Oppure potete scrivere una mail all'indirizzo del Prof. Nimis: nimis@units.it.
Potete quindi sin da ora richiedere la vostra guida "personalizzata", anche se intendete utilizzarla a partire dal prossimo anno scolastico. La guida, di cui vi verrà fornito anche il CD ROM, resterà poi a disposizione della vostra scuola.
Trovate ulteriori informazioni sul sito del progetto:
http://www.SiiT.eu/
Rimaniamo come sempre a disposizione e porgiamo cordiali saluti Lo staff del LaREA

lunedì 16 aprile 2012

Festa regionale degli Alberi - Invito - Unità di Coordinamento del Corpo Forestale Regionale

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Cragnolini Gabriele
Date: 27 gennaio 2012 09:27
Oggetto: Festa regionale degli Alberi - Invito - Unità di Coordinamento del Corpo Forestale Regionale

Con la presente si trasmette l'allegata nota del direttore centrale risorse rurali, agralimentari e forestali relativa all'opportunità di partecipare ad una iniziativa finalizzata alla festa dell'albero che si terrà a Cividale  del Friuli il  21 aprile 2012

Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione.

Unità di Coordinamento del Corpo Forestale Regionale Il responsabile delegato di posizione organizzativa

Isp. Marvi POLETTO tel. 0432 555303 fax 0432 555332 marvi.poletto@regione.fvg.it via Sabbadini,31 - 33100 Udine

Festival musica bambini riservato scuole - Casa della Musica / Scuola di musica 55

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: SCUOLA55
Date: 16 aprile 2012 11:29
Oggetto: Festival musica bambini riservato scuole - Casa della Musica / Scuola di musica 55

La Casa della Musica / Scuola di Musica 55, dopo il successo degli scorsi anni, promuove la quarta edizione del FESTIVAL DI MUSICA PER BAMBINI. Il festival è occasione di ascolto e di partecipazione per tutta la famiglia, attraverso una serie coordinata di eventi realizzati con la collaborazione e l'impegno di vari enti culturali e artistici della città.

La musica è rappresentata nelle sue diverse forme espressive e generi diversi, rispettando i bisogni, le curiosità e le modalità di ascolto dei bambini nelle diverse fasce d'età. Un'opportunità per incontrare e vivere la musica a diretto contatto con i musicisti e gli strumenti.

Le novità di quest'anno sono rappresentate dalle proposte musicali mattutine riservate alle scuole, e da due eventi per il pubblico adulto: il forum "Quale musica per i bambini?" e la presentazione del CD+libro "La musica dello gnomo Mirtillo".

Siamo lieti di proporle in anteprima il programma degli eventi musicali riservati alle scuole, tre dei quali si svolgeranno nell'auditorium di Casa della Musica in via Capitelli 3 e uno presso la sala Bartoli del Rossetti Il costo dell'ingresso è di 4 euro.

Per partecipare agli spettacoli presso Casa della Musica è necessario prenotare inviando la scheda allegata alla presente, a cui seguirà la ns conferma.

Per la prenotazione dello spettacolo alla sala Bartoli bisogna rivolgersi alla biglietteria del teatro.

Nel ringraziarla per la sua attenzione le porgo cordiali saluti.

Gabriele Centis coordinatore della Casa della Musica / Scuola di musica 55

venerdì 13 aprile 2012

Giornata di formazione Anils - Le competenze del docente CLIL - Percorsi di ricerca-azione

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: info <info@irrefvg.org>
Date: 13 aprile 2012 13:14
Oggetto: Giornata di formazione Anils - Le competenze del docente CLIL - Percorsi di ricerca-azione
 
Programma e scheda di adesione della  Giornata di Formazione: Le competenze del docente CLIL Percorsi di ricerca-azione, che si terrà il giorno, 7 maggio presso l'ITS Max Fabiani di Trieste.
Giornata di Formazione Le competenze del docente CLIL Percorsi di ricerca-azione 7 maggio 2012 Istituto Tecnico Max Fabiani Via Monte S. Gabriele 48 – TRIESTE MATTINA
Ore 9.00: Accoglienza e registrazione partecipanti Ore 9.30: Saluti Delia Bloise, Dirigente Scolastico Max Fabiani Alessandra Missana, Direttore ANSAS, Nucleo Friuli Venezia Giulia Milvia Corso, Presidente sez. A.N.I.L.S. Trieste Ore 9.45: "CLIL e curricoli" Carmel Coonan, Università Cà Foscari, Venezia Ore 10.30: "Le competenze del docente CLIL"
Graziano Serragiotto, Università Cà Foscari, Venezia Ore 11.15: Coffee Break Ore 11.30: "Strategie, metacognizione e strumenti CLIL" Marilena Nalesso, ANSAS, Nucleo Friuli Venezia Giulia Ore 12.00: "Aspetto comunicativo e ICT in CLIL" Milvia Corso Ore 12.30: Dibattito POMERIGGIO Ore 14.30: "Aspetto/dimensione interculturale (EU Compendium sulla dimensione interculturale in CLIL)" Marilena Nalesso Ore 15.00: "Approccio ai testi e i task" Carmel Coonan Ore 15.45: "Valutazione e autovalutazione in CLIL (strumenti di valutazione, Portfolio e CLIL" Graziano Serragiotto Ore16.30: "Introduzione ai workshop: presentazione della piattaforma, presentazione degli obiettivi e delle modalità di lavoro"
Milvia Corso Ore17.00: Dibattito e chiusura dei lavori

Concorso fotografico - Sicurezza fra la gente – Concorso fotografico sulla sicurezza nei luoghi di vita - PROROGA

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Calligari Emanuela
Date: 13 aprile 2012 13:00
Oggetto: Concorso fotografico - Sicurezza fra la gente – Concorso fotografico sulla sicurezza nei luoghi di vita - PROROGA

In riferimento alla circolare prot. n. AOODRFR del 15 marzo 2012, si informa che la scadenza per la presentazione degli elaborati per il concorso fotografico in oggetto è stata prorogata al 27 aprile p.v.

I riferimenti all'indirizzo:
http://www.sicurezzalavoro.fvg.it

Il Referente Sicurezza e Salute dott.ssa Santa Pighin

Didattica ambientale: ricordando Maria Irene Bellavite - Comune di Staranzano in collaborazione con la Biblioteca Comunale

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Mauro Bertogna
Date: 13 aprile 2012 12:42
Oggetto: Didattica ambientale: ricordando Maria Irene Bellavite - Comune di Staranzano in collaborazione con la Biblioteca Comunale

Il Comune di Staranzano in collaborazione con la Biblioteca Comunale promuove il Seminario di Didattica Ambientale "Ricordando Maria Irene Bellavite" descrittita nell'allegato.
 
Seminario di Didattica Ambientale Ricordando Maria Irene Bellavite colloqui tra presente e futuro
| Venerdì 20 aprile 2012 | ore 16.30 – 19.30 | Sala Espositiva "Alberto Delbianco" | Biblioteca Comunale | via Fratelli Zambon, 2 | Staranzano | Gorizia | Fare didattica ambientale
Saluto dell'Assessore alla Cultura e all'Istruzione del Comune di Staranzano, dott. Michele Rossi - Il presente: raccordi di esperienze
Intervengono: Michela Donda, Angelo Floramo, Fabio Sesti, Aurelio Pandanali, Michele Tonzar, Flaviana Zanolla
Il Futuro: progetti per la scuola
Pier Luigi Nimis: Le scuole della regione alla scoperta della biodiversità:il nuovo progetto SiiT
Serena Zanolla: La Stanza Logo-Motoria, ambiente interattivo multimodale per l'apprendimento
Sergio Sichenze: Educazione e Ambiente: una coppia ricorsiva
Coordinano: Elisa De Belli e Andrea Bellavite

L'Assessore all'Istruzione, Michele Rossi Comune di Staranzano Provincia di Gorizia Settore Socioculturale

giovedì 12 aprile 2012

Proposte di Formazione online Mesi Aprile e Maggio 2012 - Istituto Benalba

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Istituto Benalba
Date: 12 aprile 2012 12:46
Oggetto: Proposte di Formazione online Mesi Aprile e Maggio 2012 - Istituto Benalba

Istituto Benalba per aggiornamento e formazione Sede centrale: 80128 NAPOLI - Via A. Omodeo, 45 Tel: 0815793945 - Fax: 0813774928 - Sito: www.istitutobenalba.it E-Mail: istitutobenalba@tin.it - info@istitutobenalba.it Ente Formativo Accreditato in via definitiva dal M.I.U.R. (D.M. 31.07.02 e rinnovo D.M.06.10.05)

I corsi on line/fad sono strutturati con sistema di tutoring e prevedono la formazione di classi o sottogruppi di classi virtuali con eventuale attivazione di scambi e-mail, opinioni e materiali, il tutto in modalità asincrona. Percorsi di 60h, 30h e 20h  attraverso n. 3 step con verifica e con schede di monitoraggio iniziale e valutazione finale, con un costo a partire da Euro 40,00 a corso. AL TERMINE DEL CORSO VERRA' RILASCIATO L' ATTESTATO che certifica la regolare partecipazione, il numero delle ore svolte online/fad e il superamento delle stesse prove, valido per la professione del Personale Docente e ATA.
I Corsi di formazione on-line/fad e con piattaforma Moodle sono progettati e condotti da uno staff  altamente qualificato composto da progettisti tutor on line insieme a Docenti che collaborano da anni con questo Istituto.

Data inizio:   20 e 27 aprile  2012
DIRIGERE LA SCUOLA DELL'AUTONOMIA
Preparazione prova orale concorso per dirigenti scolastici ore 60       Euro 250,00
Un percorso di formazione a distanza, propedeutico al colloquio, mediante approfondimenti sulle tematiche indicate dal bando di concorso (Art.8  e Allegato tecnico).
La realizzazione di 4 moduli formativi di ore 15 cadauno, comprendenti:
-       percorsi in power point                         -    materiali di approfondimento
-       schede riassuntive dei vari argomenti
-       verifiche intermedie (al termine di ogni modulo) mediante questionari a risposta aperta
-       la selezione delle norme indispensabili;
-       la consulenza a distanza di personale esperto.
Data inizio 20 aprile 2012    -   Termine iscrizione 19 aprile 2012
1.      I DISTURBI SPECIFICI DELL'  APPRENDIMENTO (dislessia, disgrafia, discalculia,  ecc.).   30h Docenti di tutti gli ordini di scuole                               Euro  50,00
2.      INTERVENTI PER L'INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI NEL CONTESTO SCOLASTICO ED EDUCATIVO 30h  Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA                   Euro  50,00
3.      SCUOL@.IT : I SOCIAL NETWORK  LUOGO DI INCONTRO E CONDIVISIONE 30h Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA                                Euro  50,00
4.      PRINCIPI DI INTEGRAZIONE INTERCULTURALE 20h Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA E. 40,00
5.      LA DIDATTICA LABORATORIALE E LA VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI IN MATEMATICA 20h  Docenti delle scuole primarie e second. Igrado                               Euro 40,00
6.      LA NORMATIVA DELLA PRIVACY NELLA SCUOLA 15h Docenti di tutti gli ordini di scuole e person ATA E. 40,00
7.      PERCORSO BASE PER USO DEL PC  20h Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA            Euro 40,00

Data inizio 27 aprile 2012      Termine iscrizione 26 aprile 2012
8.      GLI ADEMPIMENTI DEI NEO IMMESSI IN RUOLO E LA RICOSTRUZIONE DI   CARRIERA DEL PERSONALE  DELLA SCUOLA  30h Personale ATA                                Euro  50,00
9.      LA DISLESSIA:  itinerario preventivo dell'insuccesso scolastico  e trattamento riabilitativo. 30h Docenti di tutti gli ordini di scuole                         Euro  50,00
10.     IL SISTEMA SCUOLA: STRUMENTI PER UNA BUONA COMUNICAZIONE   20h    Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA         Euro  40,00
11.     METODOLOGIA E DIDATTICA DELLA LINGUA ITALIANA . 20h Docenti delle scuole prim e sec.Igr. Euro 40,00
12.     NUOVI DISPOSITIVI PER INSEGNARE: TABLET ,  EBOOK , MOBILE LEARNING  30h Docenti di tutti gli ordini di scuole                           Euro  50,00
13.     PROGETTARE E SVILUPPARE "LEARNING OBJECT" (OGGETTI DIDATTICI MULTIMEDIALI)   30h Docenti di tutti gli ordini di scuole          Euro  50,00

Data inizio 04 maggio 2012      Termine iscrizione 03 maggio 2012
14.     EFFICACIA ED EFFICIENZA NEI SERVIZI AMMINISTRATIVI (adempimenti fiscali,  gestione   finanziaria-contabile,  giuridica, economica, ecc.) 30h Personale ATA                      Euro  50,00
15.     PERCORSI DI CITTADINANZA E COSTITUZIONE NELLA SCUOLA 20h Docenti delle scuole primarie e  second.Igrado    Euro  40,00
16.     LA MEDIAZIONE SCOLASTICA: STRUMENTI E TECNICHE    20h Docenti di tutti gli ordini di scuole. Euro 40
17.     L' INNOVAZIONE DIGITALE: LA LIM ENTRA IN CLASSE 20h  Docenti di tutti gli ordini di scuole.   Euro  40,00
18.     LA SCUOLA DEL FUTURO E' SCUOLA DIGIT@LE: DALLA TEORIA ALLA PRATICA  30h Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA                   Euro  50,00
19.     INSEGNARE E APPRENDERE CON GLI  EBOOK  30h Doc. di tutti gli ordini di scuole e Pers ATA.  Euro  50,00
20.     MOODLE PER UNA DIDATTICA INNOVATIVA  30h Doc. di tutti gli ordini di scuole e Pers ATA.  Euro  50,00

Data inizio 04 maggio 2012      Termine iscrizione 03 maggio 2012
CORSI ON LINE CON PIATTAFORMA MOODLE
1.      PROGETTARE E SVILUPPARE "LEARNING OBJECT" (OGGETTI DIDATTICI MULTIMEDIALI)   30h Docenti di tutti gli ordini di scuole                  Euro  50,00
2.      INSEGNARE E APPRENDERE CON GLI  EBOOK  30h Doc di tutti gli ordini di scuole e  Pers ATA  Euro  50,00
3.      LA SCUOLA DEL FUTURO E' SCUOLA DIGIT@LE: DALLA TEORIA ALLA PRATICA  30h Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA           Euro  50,00
4.      PERCORSO BASE PER USO DEL PC  20h Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA         Euro  50,00
5.      LA DIDATTICA LABORATORIALE E LA VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI IN MATEMATICA 20h Docenti delle scuole primarie e second. Igrado                Euro  50,00
6.      L' INNOVAZIONE DIGITALE: LA LIM ENTRA IN CLASSE 20h  Docenti di tutti gli ordini di scuole      Euro  50,00
7.      NUOVI DISPOSITIVI PER INSEGNARE: TABLET ,  EBOOK , MOBILE LEARNING  30h Docenti di tutti gli ordini di scuole   Euro  50,00
8.      SCUOL@.IT : I SOCIAL NETWORK LUOGO DI INCONTRO E CONDIVISIONE 30h Docenti di tutti gli ordini di scuole e Personale ATA                 Euro  50,00
9.      MOODLE PER UNA DIDATTICA INNOVATIVA  30h Doc. di tutti gli ordini di scuole e Pers ATA.  Euro  50,00

INFORMAZIONI:   0815793945  / 3472253949 / 3929087629
E-Mail: istitutobenalba@tin.it       info@istitutobenalba.it
Scheda iscrizione da scaricare   www.istitutobenalba.it  new

Giovani e politica: l'ombra della violenza nelle scuole - Istituto di Ortofonologia

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: IDO-ORTOFONOLOGIA
Date: 12 aprile 2012 11:53
Oggetto: Giovani e politica: l'ombra della violenza nelle scuole - Istituto di Ortofonologia

Il reportage esclusivo condotto da Diregiovani in collaborazione con l'Istituto di Ortofonologia. I dati dell'indagine e l'intervista doppia a Sveva Belviso e Nicola Zingaretti

Scuole vandalizzate, assemblee e collettivi dai toni esasperati, intimidazioni a mezzo social network: la scoperta della politica da parte dei giovani studenti mostra, sempre più spesso, risvolti di disordine e violenza. Il problema, reale, ormai è all'ordine del giorno. Succede su tutto il territorio nazionale. E' successo a Roma e provincia.
L'indagine svolta da Diregiovani-IdO si è focalizzata su ciò che determina la degenerazione del rapporto fra i giovani e la politica, intervistando un campione di 1.000 studenti fra i 15 ed i 20 anni, ragazzi e ragazze che frequentano le scuole medie superiori nella Capitale. Agli studenti sono stati rivolti diversi quesiti articolati in sezioni tematiche. Ne è emerso uno spaccato culturale inaspettato.

La Politica vista dai giovani

Il 72% del campione intervistato non ha fiducia nella Politica.
Il partito, come organizzazione politica ha per gli under 20 poco appeal: solo il 16% lo sceglierebbe come palestra ideologica.

Come i giovani si sentono considerati dalla Politica

Il 73% degli intervistati ritiene che i giovani hanno poco spazio per partecipare nelle organizzazioni politiche. La Politica, secondo gli studenti, è per il 48% responsabilità, per il 36% un sistema corrotto e per l'8% è una scelta di vita. Approfondendo il tema, alla domanda 'Cosa significa fare politica?' il 65% ha risposto 'occuparsi del bene pubblico', l'11% 'trovare compromessi' e l'8% 'perseguire rigidamente gli ideali di un partito'. Sempre a proposito di partecipazione attiva, ragazzi e ragazze si spaccano sulla voglia di coinvolgimento in attività politiche o sociali: il 60% si dichiara disinteressato ed il restante 40%, invece, interessato. In generale, però, l'85% del campione pensa sia importante impegnarsi in politica in prima persona.

Valori e significati degli schieramenti ideologico-politici

Alla domanda 'Cosa caratterizza la Destra?' per il 34% è il valorizzare l'individuo più che la società, per il 28% è 'l'essere conservatori', per il 28% è il 'curare gli interessi della classe dirigente' e per il 15,% è il 'riconoscere le differenze individuali'. Rivolgendo la stessa domanda su 'Cosa caratterizza la sinistra?', ne è emerso che per il 34% è il 'valorizzare la società più che l'individuo', per il 24% è il 'curare gli interessi dei lavoratori', per il 23% 'eliminare le differenze individuali' e per l'12% è 'essere progressisti'. Un dato importante: tra Destra e Sinistra, il 37% degli studenti ritiene che possa esservi una valida alternativa. Il Centro rappresenta questa alternativa per il 30,5% dei ragazzi.

Binomio politica-violenza

Per il 90% degli studenti intervistati il confronto politico è inutile se diviene uno scontro violento. Sicché la violenza stessa che dilaga fra i banchi si profila come una spinta proveniente dall'esterno delle mura scolastiche. A corollario, i giovani intervistati hanno denunciato un bisogno di valori che considerano superiori a quelli insiti nella Politica. Sono il rispetto, 35%, la legalità, 23% e la lealtà 23%.
A seguito dell'indagine, il portale diregiovani.it ha condotto un reportage incontrando gli studenti romani all'uscita da scuola. Le interviste confermano i dati: gli under 20 sono confusi e delusi, ma non vinti. Anzi, cercano e chiedono alla politica dei palazzi di fare ordine nel marasma sociale. Riprova ne sono le domande che gli stessi intervistati da Diregiovani hanno rivolto a Sveva Belviso, vicesindaco del Comune di Roma, e a Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma. Il reportage completo è in onda sulla WebTv di diregiovani.it.

Proiezione gratuita per le scuole al cinema Ariston - Rassegna “Per non dimenticare”

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: charliechaplints
Date: 12 aprile 2012 03:36
Oggetto: Proiezione gratuita per le scuole al cinema Ariston - Rassegna "Per non dimenticare"

Questa e-mail per segnalarvi che giovedì 26 aprile, nell'ambito della rassegna "Per non dimenticare" proietteremo, in anteprima per la nostra città e con la presenza del regista, al cinema Ariston alle ore 9.00, il film di Fabrizio Lo Presti "Statale 45. Io, Giorgio Caproni" con cui vogliamo celebrare il centenario della nascita di questo poeta ligure e ricordare il travaglio di chi, pur avendo animo poetico, si trovò moralmente costretto a passare alla Resistenza armata antifascista ed antinazista. La proiezione è riservata per le scuole secondarie di primo e secondo grado ed è del tutto gratuita, ma è richiesta la prenotazione entro e non oltre martedì 24 aprile, salvo esaurimento dei posti disponibili. Si allega scheda sinottica, breve biografia del poeta e calendario completo della seconda parte dell'edizione 2012 di "Per non dimenticare".

Un cordiale saluto Marino Bergagna presidente Circolo Cinematografico Charlie Chaplin

mercoledì 11 aprile 2012

Teatro Rossetti - Disegni per il musical Elisabeth

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: cristina rovis
Date: 11 aprile 2012 13:51
Oggetto: Teatro Rossetti - Disegni per il musical Elisabeth Iniziativa proposta dal Teatro Rossetti, riguardante il musical Elisabeth che ospiteremo dal 26 aprile al 6 maggio.
DISEGNA UNA PRINCIPESSA E TI INVITIAMO AL MUSICAL "ELISABETH"
In occasione delle attese repliche a Trieste del musical "Elisabeth" di Michael Kunze e Sylvester Levay (di cui accludiamo una scheda) il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia invita tutte le scuole materne ed elementari della Provincia di Trieste a farsi tramite con i loro allievi di un'iniziativa promozionale.
Desideriamo infatti promuovere una sorta di gioco creativo legato al musical che ripercorre la vita dell'Imperatrice Elisabetta d'Austria e che ospiteremo al Politeama Rossetti in un'attesissima prima ed esclusiva per l'Italia: chiediamo ai più piccoli di disegnare la loro ideale Principessa (o per i maschietti, se lo preferiscono, un Principe o un Imperatore).
Sarà interessante vedere come i bimbi di oggi immaginano una tale figura e come la realizzeranno.
Un'ampia selezione dei disegni più belli, verrà esposta al Politeama Rossetti per tutta la durata delle repliche (dal 26 aprile al 6 maggio p.v.).
Inoltre i 10 disegni migliori assicureranno ai loro creatori un ulteriore premio: i piccoli autori otterranno infatti due biglietti – uno per sé e uno per un loro accompagnatore adulto – per assistere ad una delle repliche di questo affascinante spettacolo, il più grande e ricco allestimento mai ospitato al Teatro Stabile.
Il termine per la consegna dei disegni è lunedì 23 aprile.
I lavori dovranno pervenire al:
Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Largo Giorgio Gaber 1 – 34126 – TRIESTE con l'indicazione "DISEGNA UNA PRINCIPESSA".
Al disegno si dovrà accludere nome e cognome del bambino - nome della scuola frequentata e classe – nome, cognome e recapito telefonico di un genitore.
Nella speranza che la fantasia del teatro e quella dei più piccoli possano trovare sempre più frequenti e gioiose occasioni d'incontro, e che vogliate accogliere il nostro invito, Vi porgiamo fin d'ora un sentito ringraziamento per la collaborazione e i nostri distinti saluti.
L'ufficio stampa Ilaria Lucari

" L’ossessione della misurazione" - Corso di aggiornamento CESP , Trieste 27 aprile 2012

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: CESP
Date: 11 aprile 2012 12:13
Oggetto: " L'ossessione della misurazione" - Corso di aggiornamento CESP , Trieste 27 aprile 2012

http://www.cobas-scuola.it/content/download/2967/17624/file/locandina.pdf

In allegato si invia locandina per il CORSO di AGGIORNAMENTO NAZIONALE dal titolo  L'ossessione della misurazione, che si svolgerà in Trieste 27 aprile 2012 - ore 9-13 Aula Magna Liceo Scientifico "G. Oberdan"  Via P. Veronese 1.

Il Corso è organizzato dal CESP. IL CESP è Ente Accreditato/Qualificato per la formazione del personale della scuola (Decreto Ministeriale 25/07/06 prot.869)
ESONERO DAL SERVIZIO PER IL PERSONALE ISPETTIVO, DIRIGENTE, DOCENTE E ATA con diritto alla sostituzione in base all'art.64 comma 4-5-6-7 CCNL2006/2009 - CIRC. MIUR PROT. 406 del 21/02/06.
Il CESP di Trieste è domiciliato presso i Cobas Scuola in via Rittmeyer 6 Trieste.
 
Cobas-Comitati di Base della Scuola e Confederazione Cobas FVG TRIESTE/TRST CESP Trieste via/ul. de Rittmeyer n. 6 - Tel/fax 040.0641343 Pec Mail: cobastrieste@pec.it mail non certificata: cobasts@fastwebnet.it Orario di apertura Mercoledì dalle 17.00 alle 19.00 Per consulenze con Avvocato contattare la sede http://www.cobas.it/

"Quando il teatro forma..." - sabato, 14 aprile 2012

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: DONATELLA ROCCO
Date: 11 aprile 2012 12:12
Oggetto: "Quando il teatro forma..." - sabato, 14 aprile 2012

http://www.blogteatroescuola.it/wordpress/wp-content/uploads/2012/04/Quando-il-teatro-forma1.pdf

Il programma di "Quando il teatro forma...- racconti su teatro, infanzia e ragazzi", sintesi della formazione teatrale con i Gruppi di Ricerca 0/6 e 6/18 del Comune di Trieste ed ERT Fvg, diretti da Roberto Frabetti (Testoni Ragazzi, Bologna).
L'evento avrà luogo sabato, 14 aprile 2012 alle ore 10, presso il Mib.
Per le iscrizioni, vi prego di inviare una mail alla signora Giuliana Possa che ci legge per conoscenza.
Cordialmente, dott.ssa Donatella Rocco P.O. Formazione, Progetti Pedagogici  e Comunicazione Area Educazione, Università e Ricerca Comune di Trieste 040.675 8729 - fax 040.675 4945 Piazza Vecchia, 1 - TRIESTE st. 16 bis

Presentazione del libro “Parole chiare - Luoghi della memoria 1938 – 2010”- 20 aprile 2012, Risiera di San Sabba

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: DONATELLA ROCCO
Date: 11 aprile 2012 10:18
Oggetto: Presentazione del libro "Parole chiare - Luoghi della memoria 1938 – 2010"- 20 aprile 2012, Risiera di San Sabba
Nell'ambito delle iniziative di sensibilizzazione rivolte ai giovani sui temi della storia e della cittadinanza attiva, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura, l'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e l'Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione del Friuli Venezia Giulia, abbiamo il piacere di trasmettere ai docenti e agli studenti del suo Istituto l'invito alla presentazione del libro "Parole chiare - Luoghi della memoria 1938 – 2010", che avrà luogo il prossimo 20 aprile alle ore 10.30 nella Risiera di San Sabba.
Si tratta di una raccolta di riflessioni svolta da sette autori italiani ciascuna riferita ad un luogo simbolo della sofferenza del popolo ebraico, pubblicata da Giuntina e curato dal Dipartimento di Informazione e Relazioni Esterne dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.
L'evento, per il quale è stato scelto uno dei luoghi simbolo della Shoah in Italia, vedrà la presenza del prof. Marco Rossi Doria, autore del contributo sulla Risiera e da pochi mesi sottosegretario al Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca dell'attuale governo, oltre che la testimonianza di alcuni deportati.
Ad arricchire il contesto della giornata, sarà allestita una mostra fotografica nel museo della Risiera, che supporterà con delle immagini i luoghi narrati nel libro, Saremmo pertanto lieti di poter ospitare all'interno della manifestazione gli studenti del suo Istituto, in modo da rinnovare nei giovani il ricordo di quanto accaduto e sollecitare costruttivamente la loro consapevolezza.
Cordialmente, L'assessore Educazione, Università e Ricerca Comune di Trieste Antonella Grim
---------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per le iscrizioni alla manifestazione, i docenti dell'Istituto
Comprensivo Roli di Trieste possono inviare una mail all'indirizzo
tsic80700r@istruzione.it

martedì 10 aprile 2012

Festeggiando il 9 maggio 2012 - Europe Direct Trieste

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
da: europedirect
data: 10 aprile 2012 10:45
oggetto: Festeggiando il 9 maggio 2012 - Europe Direct Trieste

È con grande piacere che Le scriviamo per comunicarLe che il nostro ufficio, Europe Direct Trieste, Servizio Comunicazione, Comune di Trieste, sta organizzando alcuni eventi in vista del 9 maggio, la Festa d'Europa.
Come ogni anno, il nostro ufficio festeggia questa giornata, in ricordo della presentazione da parte di Robert Schuman avvenuta il 9 maggio 1950 con la quale proponeva di creare un' Europa organizzata, indispensabile al mantenimento di relazioni pacifiche fra gli Stati che la componevano.
Le manifestazioni che il nostro ufficio sta organizzando per festeggiare questa giornata vogliono essere l'occasione per dar spazio e voce a tutti i cittadini. La mattina, presso il Museo Revoltella, sarà dedicata a voi, insegnanti ma soprattutto studenti, mentre nel pomeriggio l'Europa arriverà in Piazza con attività europee aperte a tutti. Essendo il 2012 l'anno europeo della solidarietà tra le generazioni, gli eventi pomeridiani saranno pensati per le persone di tutte le età.

Per la mattina, aperta alle scuole secondarie, il nostro ufficio organizzerà un incontro europeo. In questa occasione vorremmo dare spazio alle vostre iniziative inerenti a tematiche europee. Ogni scuola avrà la possibilità di presentare un proprio progetto, un video, organizzare canti o rappresentazioni teatrali, raccontare testimonianze o esperienze Comenius, l'importante che sia europeo. Visto il poco tempo daremo la possibilità a 5 gruppi/scuole di presentare le proprie testimonianze (15 minuti a scuola), quindi preghiamo le scuole interessate di contattarci quanto prima inviandoci le informazioni sulla loro possibile presentazione. Ricordiamo che, in caso di un elevato numero di richieste di partecipazione saremo costretti a far una selezione, visto che la capienza della sala è di 180 posti. Si prega di inviare quindi entro il 27 aprile il modulo di adesione che trovate in allegato. Avvisiamo fin da subito che la mattinata vedrà la presenza di ospiti speciali.

Per il pomeriggio, come detto, l'Europa si sposta in Piazza. Con la collaborazione del Ricreatorio Toti (che proprio un quei giorni terrà la mostra di ARTEFATTO, www.artefatto.info), il nostro ufficio promuoverà le tematiche europee con giochi, workshop, arte e tanta musica. Sarà infatti l'espressione artistica il filo conduttore di tutte le manifestazioni.

Restando a disposizione e aspettando un vostro riscontro Saluti europei Europe Direct Trieste EUROPE DIRECT - EURODESK Comune di Trieste Servizio Comunicazione via della Procureria 2/a I - 34121 TRIESTE tel. +39-040.675.41.41 fax +39-040-675.41.42 europedirect@comune.trieste.it www.retecivica.trieste.it/eud

venerdì 6 aprile 2012

Progetto "Energiamo con Domotecnica", Domotecnica Italiana s.r.l.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Progetto Scuole Domotecnica
Date: 06 aprile 2012 16:37
Oggetto: Progetto "Energiamo con Domotecnica", attività formativa rivolta alle scuole primarie (prima e seconda) finalizzata alla sensibilizzazione degli alunni sul tema dell'Efficienza Energetica -
Domotecnica Italiana s.r.l.
Siamo a proporVi l'adesione gratuita al progetto "ENERGIAMO CON DOMOTECNICA!" dedicato alle classi prima e seconda delle Scuole Primarie Pubbliche, che Domotecnica, network di specialisti nell'Efficienza energetica, vorrebbe, con la collaborazione di un docente da Voi segnalato, attivare nelle classi della sua scuola.
L'iniziativa vuole essere un supporto all'insegnante nel trattare temi attuali ma spesso complessi come il risparmio energetico, le energie rinnovabili e il rispetto dell'ambiente.
Di seguito il profilo aziendale di Domotecnica e una breve presentazione del progetto che vorremmo attivare nella Scuola Primaria con scopo puramente informativo e di diffusione della cultura dell'Efficienza Energetica, privo di fini commerciali. Potete scaricare al seguente link una presentazione più dettagliata dell'attività:
http://b2b.domotecnica.it/scuole/ENERGIAMO2012_scuole.pdf
Domotecnica
Domotecnica è la prima rete nazionale in franchising per le aziende di installazione termoidraulica che operano nel campo dell'efficienza energetica, che forte di una squadra di specialisti del risparmio energetico permette di realizzare impianti di riscaldamento e condizionamento ad alta efficienza per il target privato (domestico e aziendale) e per quello pubblico. Una realtà unica nel suo genere e non equiparabile ad altre esperienze simili, come potrebbero essere le associazioni di categoria: a differenza di queste Domotecnica ha una copertura nazionale e, soprattutto, fa della formazione dei suoi affiliati il proprio core business.
Il progetto "ENERGIAMO CON DOMOTECNICA!"
Il progetto "ENERGIAMO CON DOMOTECNICA" vuole sperimentare un nuovo modo per insegnare divertendo. Gli alunni impareranno l'importanza di conoscere e usare le energie rinnovabili con il gioco e il divertimento. "Energiamo" non è solo concept dell'attività ma nucleo di una filosofia comportamentale che è importante attivare fin dalla tenera età in un contesto in cui sensibilizzare ad un uso corretto dell'energia è di fondamentale importanza. Alle scuole che aderiranno sarà consegnato gratuitamente il seguente materiale*:
A tutti gli alunni sarà consegnato un quaderno didattico pensato appositamente per stimolare, attraverso giochi e indovinelli, la curiosità verso tematiche riguardanti l'Efficienza Energetica.
Ad ogni classe sarà consegnato un tappeto gioco, un percorso sul format del gioco dell'oca che riprende i contenuti e i personaggi del quaderno didattico, pensato per creare un momento di divertimento e istruzione per tutta la classe.
All'insegnante saranno fornite delle schede didattiche tramite le quali impostare una lezione ludico formativa con gli alunni e guidarli nel tappeto gioco.(* fino ad esaurimento scorte). Qualora Vi interessasse aderire al progetto, Vi preghiamo di rispondere a questa mail specificando il nome del docente che seguirà l'iniziativa, il numero di classi e il numero di alunni che parteciperanno e l'indirizzo per la spedizione gratuita del materiale didattico.
Se volete avere ulteriori informazioni in merito al progetto potete richiederlo via mail e sarete richiamati dal nostro staff.
Domotecnica Italiana s.r.l.

"Realismo Socialista in Cecoslovacchia: 1948 - 1989"

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Direzione Regionale Friuli Venezia Giulia
Date: 06 aprile 2012 13:29
Oggetto: Mostra "Realismo Socialista in Cecoslovacchia: 1948 - 1989"
Con la presente si comunica che l'Azienda speciale Villa Manin e la Fondazione Eleutheria di Praga hanno organizzato la mostra "Realismo Socialista in Cecoslovacchia: 1948 – 1989".
La rassegna, che intende ripercorrere attraverso più di un centinaio di opere tra quadri, sculture e grafica l'intero arco legato alla produzione artistica del periodo socialista in Cecoslovacchia, rimarrà aperta fino ai primi di luglio 2012.
In considerazione della qualità artistica e della significatività di ordine storico dell'iniziativa, si invitano le SS.LL a dare la massima diffusione alla presente con l'invito ai docenti e agli alunni a visitare l'esposizione oggetto della presente comunicazione.
Per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 0432 821256.

Progetto "Ambasciatori del gusto" per la promozione dell'enogastronomia italiana all'estero. II edizione

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Direzione Regionale Friuli Venezia Giulia
Date: 06 aprile 2012 13:25
Oggetto: Progetto "Ambasciatori del gusto" per la promozione dell'enogastronomia italiana all'estero. II edizione
Si riporta l'attenzione delle SS.LL. sulla Circolare Ministeriale prot. AOODGAI-3689 del 20 marzo 2012, pari oggetto, diramata dal MIUR-Direzione Generale per gli Affari Internazionali tramite Intranet.
Si tratta della seconda edizione del Progetto nato lo scorso anno scolastico per dare esecuzione al Protocollo d'Intesa firmato dal MIUR con l'Istituto Italiano di Cultura a Londra per la realizzazione di manifestazioni denominate "Ambasciatori del Gusto". Si evidenzia che le candidature da parte degli Istituti Scolastici interessati alla proposta dovranno essere fatte pervenire all'indirizzo di posta elettronica dgai.ufficio5@istruzione.it entro e non oltre il 10 aprile 2012.
Per i dettagli, si fa rimando alla precitata C.M. prot. AOODGAI-3689 del 20 marzo 2012 (vedasi in:
http://www.mpi.it/normative/normativa_mf.html?2012/prot3689_12 ).

Il Metodo Feuerstein in ambito educativo, clinico e socio-professionale - Erickson

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Edizioni Erickson
Date: 06 aprile 2012 13:01
Oggetto: Il Metodo Feuerstein in ambito educativo, clinico e socio-professionale - Erickson
Introduzione al Metodo Feuerstein - Processi di pensiero e processi di apprendimento - Trento (presso la sede delle Edizioni Erickson), 20 e 21 aprile 2012
Il Metodo Feuerstein in ambito educativo, clinico e socio-professionale Obiettivo di questo Convegno, il primo che Erickson dedica al Metodo Feuerstein, è quello di fornire a insegnanti, psicopedagogisti, psicologi, educatori e operatori socio-sanitari l'opportunità di conoscere il sistema teorico-metodologico di Feuerstein, presentato dai maggiori esperti e formatori italiani.
Il programma prevede due sessioni plenarie (venerdì 20 aprile dalle 14.00 alle 18.00 e sabato 21 aprile dalle 14.00 alle 16.00) e tre workshop in parallelo (sabato 21 aprile dalle 9.00 alle 13.00).
I tre workshop sono stati appositamente strutturati per entrare direttamente in contatto (anche attraverso simulazioni progettate per esplorare le dinamiche dei processi di intervento) con gli strumenti operativi di valutazione e intervento della Metodologia Feuerstein, applicati in tre diversi ambiti: educativo, clinico e socio-professionale.
La Metodologia Feuerstein in ambito educativo e scolastico. La scuola è un contesto di attività e di interazioni molto complesso nel quale agiscono stili di comunicazione, forme di pensiero, contenuti di conoscenza e modalità relazionali eterogenei e molto articolati. All'interno del workshop i partecipanti avranno modo di sperimentare e sperimentarsi attraverso la «Pedagogia della mediazione» e le «Esperienze di apprendimento mediato».
La metodologia Feuerstein può essere utilizzata con successo anche in ambito clinico, in quanto mette a disposizione validi strumenti conoscitivi e d'intervento che permettono di potenziare i processi cognitivi e metacognitivi, favorendo inoltre il senso di competenza e di autoefficacia percepita.
La Metodologia Feuerstein in ambito socio professionale. Dalla valutazione dinamica in funzione della selezione/valutazione del personale, al potenziamento cognitivo di adulti in situazione di mobilità aziendale; dalla riqualificazione professionale allo sviluppo di abilità cognitive avanzate (pensiero laterale, capacità di anticipazione, pensiero inferenziale, problem solving creativo).
Per informazioni: Centro Studi Erickson Via del Pioppeto 24 Fraz. Gardolo – 38121 Trento Tel. 0461 950747 – Fax 0461 956733 E-mail: formazione@erickson.it