giovedì 27 dicembre 2012

Fwd: Progetto LSCPI: Lingue di scolarizzazione e curricolo plurilingue ed interculturale: avvio seconda annualità

Da: Delre Marco
Date: 27 dicembre 2012 12:07
Oggetto: Progetto LSCPI: Lingue di scolarizzazione e curricolo plurilingue ed interculturale: avvio seconda annualità

Si informano le SS.LL. che sul sito 
Area <in evidenza> è stata pubblicata la nota della Direzione Generale per il personale scolastico sul progetto di ricerca – azione: "Lingue di scolarizzazione e curricolo plurilingue e interculturale - LSCPI" e gli allegati per la prosecuzione delle attività: "Il Progetto LSCPI un anno dopo: proposte operative per le classi prime e seconde della scuola primaria. Calendario delle attività".
Nel realizzare quanto indicato dal Miur lo scorso anno e quanto previsto per questo anno per le classi di prime e seconde della scuola primaria, si intende trovare una giusta risposta alle esigenze e alle richieste evidenziate dalle scuole della nostra regione nel corso del seminario regionale del 18 dicembre 2012 Nella fase attuale ci sono, infatti, tre tipologie di scuole sulla base delle caratteristiche e dei tempi di adesione al progetto: 
1. le scuole aderenti alla rete regionale del "progetto speciale" (capofila Istituto Comprensivo di Caneva) 
2. le scuole che hanno aderito al progetto nazionale e prodotto dei materiali sulle autobiografie linguistiche dei bambini di prima primaria nell'a.s. 2011-2012, senza tuttavia confluire nella rete di cui al punto 1) 
3. le scuole interessate ad aderire per la prima volta al progetto LSCPI nell'a.s. 2012-2013. 

Nei prossimi giorni, attraverso un questionario on line da compilare entro il 15 gennaio 2013, questo Ufficio Scolastico regionale effettuerà un monitoraggio sulle progettualità in atto nelle singole istituzioni scolastiche e/ o micro-reti (scuole, classi prime e seconde di scuola primaria, altre classi, docenti coinvolti, agenda delle attività, esigenze di formazione dei docenti).
http://www.scuola.fvg.it/usr/fvg/USRFVG/Sistema_scolastico/rilevazioni/LSCPI_rilevazione2013
Tutte le istituzioni scolastiche interessate al progetto LSPCI, nel rispetto della proria autonomia organizzativa e didattica, predisporranno un calendario delle attività che preveda l'avvio della ricerca-azione e della formazione del personale entro il mese di gennaio 2013 e la conclusione entro il mese di giugno 2012, tenendo presente che a livello regionale verranno organizzati da questo Ufficio Scolastico Regionale due seminari: uno intermedio ad aprile 2013 e uno conclusivo del percorso annuale entro il mese di giugno. 
Per quanto riguarda la cura dei materiali prodotti dalle scuole e la relativa pubblicazione e diffusione si fa presente che: 
1) tutti i materiali che sono stati prodotti nell'a.s. 2011-2012 o che verranno proposti nell'anno in corso relativi alle classi PRIME E SECONDE di scuola primaria secondo le indicazioni del MIUR (vedi nota allegata) corredati dal DIARIO DI NAVIGAZIONE verranno inviati al referente dirigente scolastico Alida Misso (alida.misso@istruzione.it) e confluiranno sul sito nazionale nell'area regionale http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/lscpi 
2) tutti i materiali, che non verranno pubblicati sul sito perché non corrispondenti alle caratteristiche tecniche indicate o che non saranno accompagnati dal diario di bordo, verranno inviati al referente dirigente scolastico Alida Misso (alida.misso@istruzione.it) e confluiranno sul sito regionale http://interculturausrfvg.jimdo.com/
Si sottolinea infine che sarà compito dei dirigenti scolastici della rete regionale o delle micro-reti provinciali supportare il lavoro di ricerca-azione attraverso azioni mirate di formazione del personale docente nei settori strategici dell'educazione plurilingue e di interculturale (glottodidattica, interculturalità, neurolinguistica, scrittura narrativa), anche attraverso il ricorso di esperti provenienti dal mondo della ricerca e dell'Università. 
A tal proposito, quest'Ufficio Scolastico regionale, attraverso un neo-costituendo comitato scientifico intende sostenere le scuole della regione per quanto riguarda lo sviluppo professionale dei docenti con iniziative che verranno illustrate con successive comunicazioni. 
Si confida nella consueta collaborazione e si porgono i più cordiali saluti. f.to il Direttore Generale Daniela Beltrame