giovedì 8 novembre 2012

Slow tourism e slow living: incontro del 13 novembre prossimo ad Udine

Da: Dario Gmail
Date: 08 novembre 2012 15:31
Oggetto: Slow tourism e slow living: incontro del 13 novembre prossimo ad Udine

slowtourism@units.it

Ai referenti di scienze e di lettere e agli insegnanti interessati delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado

L'importante progetto SLOW-TOURISM (4 milioni di finanziamento dalla comunità europea) ha interessato 30 diversi partner italiani e sloveni. Interesse dei promotori è che il messaggio dello slow-living passi non solo agli operatori del settore (turismo, alberghi, guide turistiche e naturalistiche, amministratori locali...) ma che la filosofia di questo modo di vivere venga veicolato ai giovani attraverso la scuola.
Lo slow tourism è un approccio all'offerta e alla fruizione di prodotti turistici che stimolano le interazioni con la comunità ospitante, esaltano l'autenticità dei luoghi, minimizzano l'impatto sull'ambiente, richiedono una ottimizzazione del tempo privilegiando ritmi non frenetici e coinvolgendo in un'esperienza polisensoriale emotiva. L'argomento ha un interesse trasversale, spaziando dall'educazione fisica, alla storia, alle scienze, la geografia ecc..
Nel corso delle tre ore di incontro gli operatori e i ricercatori dell'Università forniranno ai docenti degli strumenti (anche in forma cartacea con depliant, libretti, guide) che potranno essere utilizzati con i giovani per far apprezzare un modello di vita più funzionale e più rispettoso delle tradizioni, dell'ambiente, della cultura locale.

L'incontro-aggiornamento è pomeridiano, gratuito, e si concluderà con esperienze concrete da proporre da proporre in classe.

In regione Friuli Venezia Giulia (gli altri partner sono Regione Emilia Romagna, Regione Veneto e Slovenia), gli incontri si terranno la prossima settimana:
  • 13 novembre - UDINE, salone provinciale di piazza Patriarcato n. 3 (capienza 100 persone).
  • 15 novembre - TRIESTE, Sede Università degli Studi di Trieste, p.le Europa 1, Sala Atti del DiSPeS, I p.
per l'Università di Trieste dott. Dario Gasparo