venerdì 2 novembre 2012

Libreria Lovat di Trieste: Appuntamenti di novembre

Messaggio inoltrato
Da: <trieste@centrobiblioteche.it>
Date: 01 novembre 2012 13:56
Oggetto: Libreria Lovat di Trieste: Appuntamenti di novembre

Sabato 3 novembre - ore 18,00
RAFFAELE CARCANO presenta LIBERI DI NON CREDERE (Editori Riuniti, 2011)
Chi sono davvero gli atei? In cosa credono? Con questo libro il segretario dell'Uaar (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti), spiega perché la libertà di religione deve essere estesa alla libertà dalla religione. Perché atei e credenti possano rispettarsi e dialogare, basta che facciano propri i princìpi laici. L'autore ne parla con il giornalista Luciano Santin e il coordinatore locale Giancarlo De Luca. Ha inoltre annunciato la sua presenza l'astrofisica Margherita Hack.
 
Mercoledì 7 novembre ore 17,00
CARTASTRACCIA presente STREGHELLA E LA DOLCE FRITTELLA con MANUELA ACQUAFRESCA
Ci sono streghe che realizzano filtri magici per malignità o per far innamorare bei giovanotti. Streghella, invece, innamorata del panciuto figlio del Re, nel coloratissimo libro di Manuela Acquafresca prepara dolci prelibati e racconta una storia molto divertente... e molto golosa!
 
Venerdì 9 novembre - ore 18,00
CARLO BIAGI e ANNA MONZA presentano IMPARARE A VOLARE CON L'ANIMA (Cerchio della Luna, 2012)
Musicista,  pubblicitario e  scrittore, Biagi approfondisce le discipline esoteriche e spirituali, l'astrologia, lo yoga e le divulga con libri e conferenze. Con Anna Monza, compagna di studi e di vita, presenta il suo nuovo libro con un seminario esperienziale che indica come oltrepassare i confini fisici e camminare sulla strada della consapevolezza e del proprio karma.
 
Sabato 10 novembre - ore 18,00
MARIO GRILLI e DOMENICA NIEDDU presentano PSICOGENEALOGIA, COSTELLAZIONI E PNL SI INCONTRANO E NASCE LA CRONOGENETICA
Dagli autori di "Cronogenetica: eliminare la causa delle emozioni negative... è tutta colpa degli antenati?", una conferenza utile a individuare e raggiungere i veri obiettivi personali attraverso la crono genetica. Si tratta di un percorso di rieducazione emozionale che riesce a far distinguere le proprie emozioni da quelle degli altri, sopratutto da quelle ereditate dai nostri avi.
 
Lunedì 12 novembre - ore 18,00
MAH AISSATA FOFANA presenta UN POPOLO DELLE STELLE, UN BAOBAB, IL CADAVERE DI UN ALBINO  (Segno, 2012)
Nata nel Mali e da anni residente in Friuli, l'autrice è una mediatrice culturale che si occupa di immigrazione femminile. Con questo giallo avvincente inaugura la serie delle indagini dell'Ispettrice Fofy che racconta la vita, la cultura e le credenze del "Popolo delle Stelle", ossia del mondo dei Dogon del Mali, popolo in possesso di prodigiose conoscenze e di straordinaria manualità. Incontro condotto da Sabrina Morena.
 
Mercoledì 14 novembre - ore 17,00
CARTASTRACCIA presenta QUANTE STORIE! Con la Compagnia La Fa Bù
Saranno storie di folletti o di streghe, di animali fantastici o di oggetti animati? E saranno facole di ieri o di oggi? Principesse e castelli o bambini capricciosi? I simpatici attori della Compagnia La Fa Bù di storie ne conoscono davvero tante, così che diventa difficile prevedere cosa racconteranno.... Ma dal momento che lo faranno con la consueta passione e bravura, che importa: ascoltiamoli! Dai 4 anni.
 
Mercoledì 14 novembre  - ore 18,00
LUCIANA CASTELLINA presenta SIBERIANA (Nottetempo, 2012)
Una delle voci più rappresentative della cultura italiana propone una cronaca dalla Transiberiana che fa ridere e scoprire un mondo inaspettato. Del suo diario scanzonato di un viaggio tra passato e presente Castellina parlerà con Giorgio Rossetti, presidente di Dialoghi Europei; Nicole Leghissa, autrice del documentario che ha ripercorso nel Congo alcune tappe di Savorgnan de Brazzà; Sergio Canciani, corrispondente della RAI a Mosca per oltre 18 anni.
 
Giovedì 15 novembre - ore 18,00
TIZIANO BUTTURINI presenta NON E' GIUSTIZIA (Termidoro, 2012)
Un memoriale che narra la vicenda umana e giudiziaria vissuta dall'autore condannato per corruzione nel 2010. Espiata la pena, l'ex manager di società milanesi del ciclo idrico racconta di San Vittore, dei mesi trascorsi agli arresti domiciliari, del patteggiamento della pena subìto pur dichiaratosi innocente, degli eccessi del pool antimafia di Milano nei suoi confronti che lo ha riconosciuto del tutto estraneo alla criminalità organizzata....
 
Venerdì 16 novembre - ore 18,00
CARLO VALENTINI presenta ELVIRA LA MODELLA DI MODIGLIANI (Graus, 2012)
Una biografia-romanzo in cui si ripercorre tutta l'avventura artistica e personale di Amedeo Modigliani, ricostruendo il legame che unì il pittore a Elvira, eroina quasi inconsapevole di una delle stagioni più esaltanti della recente storia artistica europea. L'autore, giornalista Rai, invita ad un intenso viaggio nel cuore  della Parigi bohemienne, in cui si intrecciavano libertà  e gioia, frustrazioni e amarezze, illusioni e disillusioni, amori e tradimenti...
 
Domenica 18 novembre – ore 18,00
GLI ASSORBILIBRI presenta la mostra fotografica CLASS: UN ANNO DI COPERTINE.
Un gruppo di lettura i cui componenti, oltre a leggere e commentare libri, si divertono a scattare fotografie. Nasce così un piccolo concorso interno per la foto da destinare alla copertina del libro letto. Le immagini ritraggono, quindi i libri, i loro messaggi e le emozioni che trasmettono.  A un anno dall'avvio di questa esperienza, i lettori-fotografi presentano le 12 copertine degli altrettanti libri discussi. Appuntamento condotto da Alessandro Sicora e Giuseppe Facchetti.
 
Lunedì 19 novembre – ore 18,00
GIULIO GIORELLO presenta IL TRADIMENTO – IN POLITICA, IN AMORE E NON SOLO (Longanesi, 2012)
Dalle prime ricerche in filosofia e storia della matematica, gli interessi di Giorello si sono ampliati verso le tematiche del cambiamento scientifico e delle relazioni tra scienza, etica e politica. Con questo saggio  storicizza e analizza il più antico e, si direbbe, necessario, atto umano: da Caino e Abele a Romolo e Remo, non è forse sul tradimento che si fonda la storia dell'umanità? L'autorevole filosofo ne discute con Giovanna Zucca.
 
Martedì 20 novembre ore 17.00
CARTASTRACCIA presenta IO COME TU con la Compagnia La Fa Bù – a cura di UNICEF Trieste
In occasione dell'anniversario della Convenzione ONU sui Diritti dell'Infanzia, il Comitato Provinciale per l'UNICEF di Trieste e la strepitosa compagnia teatrale La Fa Bu' proporranno una   lettura animata per i più piccoli sul tema della non-discriminazione e dell'accettazione dell'altro e di sé.
 
Mercoledì 21 novembre – ore 17,00
CARTASTRACCIA presenta UNA STORIA DALL'AFRICA
I volontari di Nati per Leggere e la mediatrice Tereza Ngigi (Kenia) propongono letture a voce alta per i piccoli e anche per i piccolissimi, con momenti in lingua originale che consentiranno di ascoltare il suono di una "lingua lontana" nell'ambito della settimana regionale Nati per Leggere e dell'evento Travelling Africa. Con la collaborazione di Biblioteca del Mondo-ACCRI.
 
Mercoledì 21 novembre - ore 18,00
ROBERTO CURCI presenta L'ENIGMA DI BOLTZMANN  (MGS Press, 2012)
Il poliedrico giornalista e scrittore triestino fa incontrare nella Trieste del 1907 alcuni artisti e intellettuali destinati a entrare nella storia dell'arte e della letteratura del Novecento. Ne nasce un romanzo con al centro un'appassionante investigazione collettiva cui partecipa anche il giovane aspirante giornalista Filippo Leis, l'antieroe della trilogia "La bora in testa". Curci ne parla con Giuseppe O.Longo, scienziato, docente universitario e scrittore; e Fabio Pagan, giornalista e divulgatore scientifico.
 
Giovedì 22 novembre - ore 18,00
FLAVIA SEGNAN presenta VOGLIA DI...SALSICCIA (Youcanprint, 2012)
Dalla scrittrice triestina "sfuggita al destino" di commercialista per approfondire i propri interessi spirituali e letterari, un libro che ricorda  come si può imparare a vivere, ad "essere", nell'accezione migliore del termine, attraverso il ruolo di madre. Intervengono lo psichiatra Giorgio Crismani e le psicologhe Donatella De Colle e Ylenia Harrison. Modera la  giornalista Loretta Marsilli.
 
Venerdì 23 novembre - ore 18,00
TULLIO BUGARI e GIACOMO SCATTOLINI presentano JUGOSCHEGGE - STORIE E SCATTI DI GUERRA E DI PACE (Infinito, 2012)
Gli autori avevano già scattato fotografie del "prima" e del "dopo" l'inizio dei conflitti che hanno portato alla dissoluzione della Jugoslavia e avevano raccontato storie di profughi. In questo nuovo libro il "prima" è diventato la guerra e il "dopo" è il presente: immagini commentate, tra gli altri, da Paolo Rumiz e Massimo Cirri: riflessioni aperte e ricche di spunti, a volte critiche o autocritiche.
 
Sabato 24 NOVEMBRE - ore 18,00
MARCO ANTONIO NISTRI presenta IL CONFLITTO FIGLI GENITORI.
Le Costellazioni Familiari messe a punto da Bert Hellinger consentono di scoprire e sciogliere "irretimenti" che sono causa di malattie e disturbi psichici e fisici. Nistri, psicologo e psicoterapeuta che dal 2006 segue la formazione direttamente nell'ambito dell'Hellinger Schole, spiega il significato del conflitto tra generazioni e la via della riconciliazione attraverso le Costellazioni Spirituali e Sistemico Familiari.
 
Lunedì 26 novembre - ore 16,00
XV FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA POESIA
Un pomeriggio dedicato al Festival Internazionale della Poesia (che si svolge a Trieste dal 26 settembre al 1 dicembre), che vuole ridare a Trieste il respiro internazionale che aveva in ambito letterario, ridiventando così un crocevia culturale prezioso per tutti.
Programma:
16,00 Presentazione di "Cieli Bambini" Antologia della poesia italiana contemporanea per ragazzi, a cura di Livio Sossi. Dialoghera' con il curatore la giornalista Maria Stella Malafonte.
17,00 Incontro con il poeta serbo Bratislav Milanovic, autore di "Lettere da un futuro recente". Incontro a cura di Roberto De Denaro.
18,00 Presentazione della raccolta del poeta triestino Mario Romano "Il pozzo delle lune". Incontro a cura di Roberto De Denaro

Mercoledì 28 novembre – ore 17,00
CARTASTRACCIA presenta UNA STORIA DALL'ALBANIA
I volontari di Nati per Leggere e la mediatrice Ledia Mile di La Tenda della Luna propongono letture a voce alta per i piccoli e anche per i piccolissimi, con momenti in lingua originale albanese per ricordare la Festa Nazionale dell'Albania. Con la collaborazione di Biblioteca del Mondo-ACCRI.
 
Mercoledì 28 novembre - ore 18,00
PIETRO BORAGINA presenta LA VITA DI GIORGIO LABÒ (Aragno, 2011)
Giorgio Labò era nato nel 1919 e si dedicava all'architettura, alla critica d'arte, alla letteratura e all'opposizione al regime nazi-fascista e per questo fu fucilato a soli 25 anni. Boragina, scrittore ma anche autore di teatro, attore e pittore, ha per la prima volta raccontato la vita trasparente di questo coraggioso intellettuale. L'opera è finalista nella sezione biografia del XXXI Premio Comisso che sarà assegnato il primo dicembre. L'autore e parla con Giuseppe Mercenaro.
 
Giovedì 29 novembre -  ore 18,00
MARIA CRISTINA FACCANONI presenta INTERNO ALGERINO SENZA VISTA (Robin, 2012) 
Il primo romanzo della docente universitaria che da anni frequenta il Maghreb è un giallo avvincente ambientato ad Algeri nei mesi che precedono la primavera Araba, dove due amici ritrovano casualmente resti umani ed avviano un'indagine parallela a quella della polizia locale. L'investigazione si svolge tra strade e simboli, palazzi e prospettive che evidenziano il retaggio pluriculturale della millenaria civiltà algerina. L'autrice ne parla con Liliana Bamboschek.
 
Venerdì 30 novembre - ore 18,00
BIANCA LEONI CAPELLO presenta DARK HEAVEN - LA CAREZZA DELL'ANGELO (Sperling & Kupfer, 2012)
Le autrici che si nascondono dietro allo pseudonimo di Bianca Leoni Capello, Flavia Pecorari e Lorenza Stoppa, ambientano tra le calli e tra i problemi della Venezia contemporanea il primo romanzo di una trilogia fantasy. Di una storia d'amore che percorre i secoli, con il suo carico di passioni e di vendette.
 
Sabato 1 dicembre - ore 18,00
ALESSANDRO MISCHI presenta IL BATTITO NELLE CORDE (Minerva, 2012)
Il tennis come parafrasi della vita nella dolorosa vicenda umana di Patrizio, tennista ligure prigioniero nel campo di concentramento di Chemnitz. Un romanzo sul senso della colpa e sulla guerra come contrario del gioco, ma anche un inno allo sport e ai suoi valori. L'autore ha una lunga esperienza di giornalista maturata presso la carta stampata ("La Repubblica", "L'Espresso", l'ANS e altri) e da quasi vent'anni lavora è un noto volto televisivo prima di Tg5 e Tg4, ora dell'agenzia NewsMediaset.
 
Mercoledì 5 dicembre - ore 18,00
ESTER TANASSO e ALESSANDRO TESSARI presentano ASCOLTARE IL DISSENSO - COME LA SCHEDA BIANCA PUÒ RIDURRE IL NUMERO DEI PARLAMENTARI (Mimesis, 2012)
Un'avvocata e un ricercatore con un passato di deputato formulano una proposta per invertire la tendenza al non voto, per recuperare una parte sempre più rilevante del Paese al coinvolgimento politico, per dare corpo alla stessa democrazia. Se i cittadini non si riconoscono più in questo sistema, devono ricominciare a dettare le regole del gioco: ad iniziare dal numero dei parlamentari.

Libreria Lovat di Trieste (Viale XX Settembre, al terzo piano dello stabile OVS) Tel. 040.637399
è aperta tutti i giorni CON ORARIO CONTINUATO dalle ore 9.00 alle ore 19.30 domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.30