giovedì 19 aprile 2012

3^ edizione concorso vedere la diversità - ISIS “G.Marchesini” di Sacile

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: itcsmarchesini@libero.it
Date: 19 aprile 2012 12:27
Oggetto: 3^ edizione concorso vedere la diversità - ISIS "G.Marchesini" di Sacile

PREMESSA
L' ISIS "G.Marchesini" di Sacile bandisce un concorso rivolto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Regione Friuli Venezia Giulia.
A tutti gli studenti partecipanti al concorso viene richiesta la produzione di un elaborato grafico-pittorico che rappresenti il proprio punto di vista, il proprio sentire, la propria percezione  in merito al tema della DIVERSITA'.
Chi è il diverso oggi? L'uomo di colore, lo straniero, la persona con disabilità o semplicemente "l'altro da noi"?
Come vedono e vivono gli studenti il tema dell'inclusione e dell'integrazione? In che misura e modalità si confrontano con esso?
Ad ogni elaborato prodotto lo studente affiancherà inoltre uno scritto sintetico che espliciti e chiarisca  il proprio intento e il messaggio della rappresentazione.
Il concorso di quest'anno si articola nelle due distinte sezioni, A) "scuola secondaria di primo grado" e B) "scuola secondaria di secondo grado".
 
FINALITA'
Le finalità del concorso sono :
cogliere come viene vissuta l'integrazione e realizzata l'inclusione nella propria scuola di appartenenza, partendo dal punto di vista dei suoi protagonisti, gli studenti stessi, lasciando allo strumento grafico-pittorico la libertà espressiva che il tema richiede;
aiutare gli studenti ad acquisire una "capacità di visione dell'altro" finalizzata a valorizzare l'esercizio della democrazia come insegnamento di cittadinanza e Costituzione (L 169/2008);
aiutare gli studenti a sviluppare le "Skills for life", definite come "abilità che è necessario apprendere  per mettersi in relazione con gli altri per affrontare i problemi, le pressioni e gli stress della vita quotidiana" (OMS 1994).  Tra queste il concorso vuole promuovere  autoconsapevolezza, senso critico, empatia, creatività, comunicazione efficace.

REGOLAMENTO
Art 1. Ente Promotore e Figure Responsabili del Progetto
L'Ente promotore è la scuola secondaria di secondo grado ISIS "G.Marchesini" di Sacile.
Il Referente del progetto è la prof.ssa Maria Grazia Vianello.
 
Art 2. Tema e destinatari del concorso. Le due "sezioni": scuola secondaria di primo e di secondo grado
Il concorso è rivolto a tutti gli studenti che da "rilevatori sensibili" possono  comunicare all'esterno le loro  percezioni sul proprio modo di vedere e sentire i temi della diversità in genere, della disabilità, dell'integrazione e dell'inclusione.
Anche quest'anno il concorso sarà articolato nelle due sezioni "secondaria di primo grado" e "secondaria di secondo grado".
La giuria sarà impegnata a valutare separatamente i disegni attinenti a ciascun ordine di scuola.
I premi previsti riguardano inoltre entrambe le sezioni.
 
Art 3. Elaborati richiesti
Per la partecipazione alla gara è necessaria la produzione di un elaborato grafico, in formato "A3" o cm 50x70 o cm 100 x 70, in supporto bianco o colorato, più o meno rigido, che abbia al suo interno la rappresentazione grafico-pittorica del tema del concorso. L'elaborato può essere realizzato singolarmente o da più  studenti.
 
Art 4. Tecnica grafico-pittorica e strumenti utilizzabili
La tecnica grafico-pittorica, i materiali e gli strumenti utilizzati sono a discrezione degli studenti partecipanti al concorso. Essa può  essere ad esempio in forma di pittura o di fotomontaggio, di disegno, di collage, a mano libera o realizzata con i comuni programmi di grafica al computer. La tecnica e il mezzo devono essere i più consoni alla libera ricerca espressiva dello studente e i più efficaci a trasmettere l'idea-messaggio espressi nel proprio elaborato.
 
Art 5. Referenti delle singole scuole
Ogni  scuola aderente al concorso nominerà un docente referente del progetto, tra i docenti di sostegno, arte o referenti alla salute.
Si dovrà occupare degli aspetti burocratici e dell'invio degli elaborati alla scuola ISIS "G. Marchesini" entro le scadenze previste e terrà i contatti con il docente referente del progetto, Prof.ssa Maria Grazia Vianello.
 
Art 6.  Come aderire al concorso
L'adesione al concorso avviene al momento della spedizione a mezzo fax allo 0434-733861 della "scheda di adesione al concorso" da parte delle scuole interessate.
 
Art 7. Invio dati digitali: formato, peso e salvataggio del nome del file
I dati da inviare in formato digitale all'indirizzo mail vedereladiversita@gmail.com alla  prof.ssa Maria Grazia Vianello sono:
 
La "nota esplicativa" in formato .doc o .dox
una fotografia dell'elaborato in formato .jpg di max 1  MB
 
I file digitali vanno salvati e inviati  seguendo lo schema : titolo dell'opera_scuola.doc 
Es:
 
Nessuno è diverso_Istituo comprensivo Galileo Galieli.doc
Nessuno è diverso_Istituo comprensivo Galileo Galieli.jpg
 
I suddetti formati digitali potranno essere richiesti e visionati dai giurati prima del giorno delle votazioni per giungere ad una matura ed efficace valutazione e premiazione. A tal proposito si vedano le date di scadenza nel successivo articolo.
 
Art 8. Scadenze varie
La "scheda di adesione al concorso" va  compilata in tutte le sue parti e inviata mezzo fax entro e non oltre lunedì 7 maggio 2012.
La  "nota esplicativa" e la foto digitale dell'elaborato secondo i formati indicati nel precedente articolo vanno inviati mezzo mail vedereladiversita@gmail.com entro e non oltre lunedì 7 maggio 2012.
Gli elaborati cartacei o su altro supporto dovranno pervenire all'ISIS "G. Marchesini", via posta o a mano, entro e non oltre martedì 15  maggio 2012.
 
Art 9. Esposizione dei disegni e ritiro degli stessi
I disegni saranno esposti nei locali della scuola nei giorni precedenti alle premiazioni. Al termine delle premiazioni o nei giorni successivi i docenti referenti o un loro delegato recupereranno i disegni da loro inviati.
 
Art 10. Votazioni
Le votazioni avverranno dalle ore 15.00 di venerdì 25 maggio. Gli studenti, i docenti referenti e le famiglie che lo desiderino possono presenziare alle discussioni inerenti alle votazioni.
 
Art 11 . Premiazioni
Le premiazioni avverranno venerdì 25 maggio 2012 alle ore 17.00 presso l'aula magna dell'Istituto "G. Marchesini", alla presenza della Giuria Esaminatrice. Sono invitati tutti gli allievi partecipanti, i genitori e i docenti referenti.
 
Art 12. Composizione della Giuria Esaminatrice degli elaborati
La giuria sarà composta da 12 esaminatori così composti:
 
La Dirigente Scolastica dell'ISIS "G. Marchesini" prof. Annamaria Pascale;
La prof.ssa  di sostegno dell'ISIS "G. Marchesini" Vianello Maria Grazia;
Il dottorando di ricerca in pedagogia, p.sso Univeristà Cà Foscari, prof. Bagnariol Silvio;
Il prof. di discipline pittoriche e sostegno del Liceo artistico"E. Galvani" di Cordenons, Cadamuro Alessandro;
La prof.ssa di disegno, storia dell'arte e sostegno del Liceo"Leopardi- Majorana", l'artista Romanin Sabina;
Il prof. di Arte e Immagine della scuola Media di Sacile "Balliana-Nievo", Chies Antonio;
La responsabile per la disabilità dell'Ufficio Scolastico Provinciale VI di Pordenone, dott.ssa Franzolini Annamaria;
La  Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale FVG, dott.ssa Colcergnan Edda;
Il Dirigente psicologo della struttura ANFFASS "Giulio Locatelli" di Pordenone, dott. Della Bianca Fausto;
Il responsabile della UILDM di Fontanafredda, dott. Querini Luigi.
Il Direttore formativo FVG, Fondazione Opera Sacra Famiglia, sig. Del Ben Pietro
Il Responsabile dei progetti speciali, Fondazione Opera Sacra Famiglia, sig. Populin Roberto

Art 13. Criteri di valutazione degli elaborati
Ogni giurato sarà chiamato a valutare con una scala valutativa da 1 a 10, in unico punteggio:

Le capacità di rappresentare efficacemente la diversità e le capacità tecnico-espressive

La media dei voti dei giurati, in decimi, costituirà la graduatoria finale che sarà resa pubblica il giorno stesso delle premiazioni.

Ove eseguito da uno studente con disabilità, l'elaborato terrà  conto delle difficoltà e delle potenzialità dello studente stesso.
 
Art 14. Premi
Sezione "scuola secondaria di primo grado"
I premi assegnati ai primi tre vincitori verranno consegnati  direttamente allo studente realizzatore dell'opera, accompagnato dal docente referente, il giorno stesso delle premiazioni.  I primi tre elaborati classificati vinceranno rispettivamente:

primo premio:  € 200
secondo premio: premio informatico
terzo premio:  premio informatico
 
B) Sezione "scuola secondaria di secondo grado"
I premi assegnati ai primi tre vincitori verranno consegnati  direttamente allo studente realizzatore dell'opera, accompagnato dal docente referente, il giorno stesso delle premiazioni.  I primi tre elaborati classificati vinceranno rispettivamente:
 
primo premio:  € 200
secondo premio: premio informatico
terzo premio: premio informatico
 
Art 15. Attestato di partecipazione
 
A tutte le scuole partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione al concorso.

Eventuali variazioni in itinere saranno comunicate tempestivamente a tutti gli aderenti al concorso.