mercoledì 7 marzo 2012

Invito alla presentazione del progetto regionale "Le fiabe giuridiche" Come spiegare ai piccoli le cose dei grandi

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Istituto Comprensivo Tavagnacco
Date: 07 marzo 2012 08:35
Oggetto: Invito alla presentazione del progetto regionale "Le fiabe giuridiche" Come spiegare ai piccoli le cose dei grandi

I. C. di Tavagnacco
Lunedì  12 marzo, alle ore 9.00, presso l'Auditorium di Feletto Umberto (UD), in collaborazione con l'Istituto comprensivo di Tavagnacco (UD), @uxilia Onlus ed Arena Editore presentano il II Volume de Le Fiabe giuridiche – Come spiegare ai piccoli le cose dei grandi, di Ester Molinaro, illustrate da Lorenzo Terranera.
Il progetto è stato realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione Centrale Cultura, Sport, Relazioni Internazionali e Comunitarie e il patrocinio del Ministero della Giustizia – Dipartimento Giustizia Minorile e dell'Istituto degli Innocenti.
Il libro comprende altre nuove 10 Fiabe, ispirate ad alcuni articoli della Convenzione ONU sui Diritti dell'Infanzia, ratificata a New York il 20 novembre 1989: Anche gli Articoli parlano (Introduzione alla convenzione ONU del 1989); Il Principe e al Vita (il diritto alla Vita – art. 6 Convenzione); Piacere, io sono… (il diritto al nome, alla cittadinanza e alla propria identità – art. 7 Convenzione); Una notizia a spasso per il mondo (il diritto di espressione e di ricevere informazioni – artt. 12, 13 e 17 Convenzione); Come tanti raggi di sole (il diritto alla libertà di coscienza, di pensiero e di religione – art. 14 Convenzione); Caro diario... (il diritto alla privacy – art. 16 Convenzione); Luna e stelle (il diritto ad  un ambiente familiare. Le adozioni – artt. 20 e 21 Convenzione); Come in una grande orchestra (il diritto alla salute – art. 24 Convenzione); Come per magia (il diritto all'istruzione – artt. 28 e 29 Convenzione); Giocando con il diritto (il diritto al gioco e al riposo – artt. 31 e 32 della Convenzione).  

Ester Molinaro, avvocato del Foro di Roma, sceglie ancora la fiaba quale strumento perfetto per educare i bambini alle varie sfaccettature che caratterizzano la nostra società. In uno splendido connubio fra fiaba e realtà i personaggi fantastici, inseriti in contesti magici, raccontano i concetti legislativi e giurisprudenziali altrimenti non trasferibili ai bambini. Spiegano ai piccoli le cose dei grandi: il mondo dei diritti e dei doveri, le carte di tutela internazionale, il dramma dei bambini soldato, i conflitti etnico/religiosi, il diritto alla salute, il diritto al gioco, il diritto alla libera espressione.

Durante la mattinata saranno presenti bambini e insegnanti dell'Istituto Comprensivo di Tavagnacco (UD). Farà gli onori di casa la Dirigente Scolastica, Dott.ssa Gloria Aita, Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo di Tavagnacco (UD); interverranno l'autrice, Ester Molinaro; l'Assessore regionale all'Istruzione, Roberto Molinaro; il Dirigente dell'Ufficio VIII  ambito Scolastico territoriale Provincia di Udine, Pietro Biasol; il Sindaco del Comune di Tavagnacco, Mario Pezzetta;  il Consigliere Regionale, Roberto Novelli; il Presidente della Fondazione CRUP, Lionello D'Agostini; i coeditori, Massimiliano Fanni Canelles, presidente di @uxilia Onlus e direttore di Socialnews, e Massimiliano Arena, per Arena Editore, avvocato di strada specializzato in diritto minorile.

Con la presente in allegato trasmetto l' invito alla presentazione del Progetto Regionale " Le fiabe giuridiche", che si terrà Lunedì 12 marzo 2012 alle ore 9.00 presso l'Auditorium di Feletto.