lunedì 9 gennaio 2012

Seminario di presentazione della "Scuola permanente di celiachia" del Friuli Venezia Giulia

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: info <info@irrefvg.org>
Date: 09 gennaio 2012 15:35
Oggetto: Seminario di presentazione della "Scuola permanente di celiachia" del Friuli Venezia Giulia

Sono lieta di informarLa che il progetto speciale "Scuola permanente di celiachia" presentato dall'A.N.S.A.S. F.V.G., è stato finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e prenderà avvio già da questo mese. Sarei lieta di poter contare sulla Sua presenza e sulla partecipazione dei docenti del Suo Istituto, del personale ATA, nonché di una o più classi della scuola secondaria di primo e secondo grado, e delle famiglie interessate al Seminario di presentazione che si terrà:
il giorno 23 gennaio 2012 dalle ore 09.30 alle ore 13.00 presso la Sede della Regione in Via Sabbadini a Udine
L'evento, a cui presenzierà l'Assessore Regionale Roberto Molinaro, ha lo scopo di presentare le articolazioni del programma della "Scuola permanente di celiachia" che sarà realizzato in brevi corsi di formazione che si attueranno nell'intero territorio regionale.
Questo è quindi il primo di una serie di incontri volti a sensibilizzare il personale scolastico e le famiglie sul tema della celiachia.
Lo scopo è attuare cinque corsi di Formazione a carattere regionale con il contributo di AIC-Associazione Italiana Celiachia del FVG, degli Istituti partner: Istituto Professionale 'B. Stringher' di Udine, Liceo 'Don Bosco' di Pordenone, Istituto 'Adformandum' di Trieste, I.S.I.S. 'J. Linussio' di Tolmezzo, I.S.I.S. 'Dante Alighieri' di Gorizia, Circolo Didattico Di Gemona del Friuli, e con il sostegno dell'Università di Udine, nonchè di esperti fra cui cuochi, dietisti, medici, psicologi. Ogni corso avrà la durata totale di dieci ore ed è rivolto sia agli insegnanti di materie scientifiche (ma non solo), sia agli operatori di mense e cucine, ed alla popolazione interessata.
La valenza di tipo scientifico e comportamentale nei confronti della celiachia è arricchita anche da un obiettivo sociale in quanto si pone lo scopo di abbattere tabù e false credenze, cercando di eliminare differenze e creare benessere per tutti gli studenti ed adulti affetti da tale patologia.
Lo scorso anno A.N.S.A.S con l'AIC ha tenuto un corso pilota sul tema presso l'Istituto Stringher di Udine ed una sessione presso l'Istituto Linussio di Tolmezzo: l'interesse suscitato ha portato l' ANSAS a riproporre in modo sistematico e scientifico il percorso a livello regionale, con l'ausilio degli insegnanti formati durante la scorsa edizione e con il competente contributo di AIC. La finalità è la preparazione dei diversi soggetti del sistema-scuola ad affrontare questa malattia genetica ancora poco conosciuta.
L'incontro regionale del 23 gennaio ha anche carattere informativo. E' aperto al territorio, e quindi a tutto il personale della scuola, alle famiglie, ai ristoratori, agli enti pubblici e privati interessati a vario titolo alla tematica
 
Susanna Delucca - Ufficio Protocollo - Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia Scolastica - ex IRRE Friuli Venezia Giulia
Gestione Commissariale  - via Cantù, 10 - 34127 Trieste - tel. + 39.040.3592908 - fax + 39.040.350036 - e.mail: s.delucca@irrefvg.org