martedì 17 gennaio 2012

Conservatorio "G.Tartini" Trieste - Un progetto per vedere, ascoltare, conoscere, incontrare, scegliere uno strumento musicale

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati dell'Istituto Roli di Trieste possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messagg
io.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: sara radin
Date: 16 gennaio 2012 20:11
Oggetto: Conservatorio "G.Tartini" Trieste - Un progetto per vedere, ascoltare, conoscere, incontrare, scegliere uno strumento musicale

Il Conservatorio di Musica "G. Tartini" di Trieste anche quest'anno propone iniziative  dedicate alla possibilità di "incontrare" e conoscere gli strumenti musicali – anche quelli meno usuali – e avere informazioni sullo studio degli stessi.
Le iniziative della Scuola di Didattica della Musica e di alcune Scuole di Strumento del Conservatorio, oltre il valore informativo e promozionale, sono pensate in forma educativa e ludica, in modo da avvicinare al mondo musicale giovani e bambini, e offrire strumenti per un eventuale orientamento di interesse e di studio.
La proposta si rivolge alle scolaresche della scuola primaria e secondaria (di primo e secondo grado), che potranno prendere parte, a titolo gratuito, agli incontri programmati per l'a.a. 2011/2012, previa prenotazione, presso le loro sedi.
Il gioco del fauno …  serie di lezioni-concerto localizzate presso le scuole aderenti, con protagonisti alcuni strumenti a fiato, da tenersi a favore degli studenti delle scuole medie e delle ultime classi elementari cittadine.
I docenti coinvolti sono: Pietro Milella - oboe, Lino Urdan - clarinetto e Sergio Lazzeri - fagotto.
Si tratta di un "trio d'ance" che intende portare l'ascoltatore a scoprire un suggestivo mondo sonoro attraverso l'esecuzione di alcuni brani, originali per questa formazione, che pongono in risalto le peculiarità timbriche ed espressive dei tre strumenti.
Le lezioni -concerto prevedono una breve introduzione da parte del prof. Marco Maria Tosolini, illustrante la storia e le caratteristiche dei tre "legni", impreziosita dalla proiezione di immagini.

Programma musicale proposto:
W.A.Mozart              Divertimento n.2 in Si bemolle maggiore KV229
D. Milhaud               Suite d'après Corrette op. 161
J. Ibert                       Cinque Pezzi in Trio
H. Tomasi                  Concert  Champetre 

Durata totale delle esecuzioni: 45' circa

Date e fasce d'orario proposte:
I Giovedì da febbraio a maggio 2012 – orario 10 - 12 

Materiali d'ausilio per la realizzazione del progetto:
n. 1 video proiettore
n. 1 microfono con amplificatore (solo se lo spazio offerto dalla scuola ospitante fosse troppo ampio per la voce scoperta).
n. 3 leggii 

referente: prof. Lino Urdan

per contatti e prenotazioni: linourdan@cheapnet.it

Il progetto proposto dai colleghi di strumenti a fiato suindicati, si integra perfettamente nel piano complessivo di offerta alle scuole, permettendo, grazie alla disponibilità dei colleghi di andare presso le scuole richiedenti, di non occupare spazi del conservatorio e non comportare spese di allestimento.