lunedì 31 ottobre 2011

Seminario "Famiglia, interesse del minore e ruolo del giudice oggi, alla luce della CEDU e della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea"

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Delre Marco
Date: 31 ottobre 2011 12:24
Oggetto: Seminario "Famiglia, interesse del minore e ruolo del giudice oggi, alla luce della CEDU e della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea"
A: 

Seminario "Famiglia, interesse del minore e ruolo del giudice oggi, alla luce della CEDU e della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea" venerdì 11 novembre 2011 ore 17.00 – 19.00 Trieste, Sala Oceania della Stazione Marittima 
Si segnala, con preghiera di ampia diffusione tra il personale docente, il seminario in oggetto, organizzato dalla sezione triestina dell'Unione dei Giuristi Cattolici.
Il relatore sarà la dott.ssa Angela Gianelli del Tribunale di Trieste. Dopo un breve saluto agli intervenuti, il relatore nella sua esposizione tratterà i seguenti argomenti:
• Cornice generale del sistema delle fonti europeo;
• Ruolo del giudice oggi in questo mutato scenario europeo;
• Esame di due nozioni fondamentali con riguardo alla tutela dei diritti dei figli minori nella relazione con i genitori: il concetto di "famiglia", di vita familiare e quello di "interesse del minore", inscindibili tra loro;
• Interesse del bambino e ruolo del giudice (ma anche degli avvocati e degli operatori amministrativi); 
• Il concetto di famiglia e la responsabilità genitoriale nell'interpretazione CEDU con riguardo alla relazione genitori-figli;
• Il diritto alla relazione tra figli e genitori;
• Interesse del minore e fattore tempo: nella valutazione prognostica, nel processo dell'esecuzione; 
• L'ascolto del minore e la sua rilevanza;
• Conclusioni.
 
Al termine dell'esposizione è previsto un breve dibattito. 
E' previsto il rilascio di un attestato di partecipazione. 
L'ingresso è libero per tutti gli interessati. 
Si allega la brochure dell'evento.
IL DIRETTORE GENERALE Daniela Beltrame

Corso di perfezionamento in "Philosophy for children" Università degli Studi di Padova - Dipartimento Scienze dell'Educazione

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Delre Marco
Date: 31 ottobre 2011 12:12
Oggetto: Corso di perfezionamento in "Philosophy for children" Università degli Studi di Padova - Dipartimento Scienze dell'Educazione
A

Si trasmette il pieghevole relativo al corso di perfezionamento "Philosophy of children: costruire comunità di ricerca in classe ed in altri contesti educativi", attivato presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Padova.

L'iniziativa è rivolta a dirigenti scolastici, docenti, educatori e formatori, nonché a tutti i laureati interessati alla pratica del filosofare in contesti educativi.

Il corso avrà una durata di 300 ore, da gennaio a ottobre 2012, e prevede:

- 75 ore in presenza distribuite in 6 incontri di attività formativa a scadenza mensile, durante i fine settimana,
- 75 ore con attività didattica diversificata online,
- 140 ore di studio individuale e preparazione di tesina finale- 10 ore di stage con modalità diretta e indiretta.

Il corso prevede l'assegnazione di 12 CFU attribuiti dall'Ateneo di Padova secondo la normativa ministeriale vigente.

Il costo è di 773,12 euro che includono i testi narrativi del curricolo.

La domanda va presentata entro le ore 13.00 di martedì 13 dicembre 2011.

Saranno accettato solo le domande inserite via web sul sito www.unipd.it/unienter, preventivamente stampate e firmate in originale.

Per ulteriori informazioni: Laura FIORE – telefono 049/8274545 – laura.fiore@unipd.it

Per bando, moduli di iscrizione e pagamento, si rinvia alla consultazione del sito:


IL DIRETTORE GENERALE Daniela Beltrame 

Progetto regionale di educazione stradale "SicuraMENTE" Seminario formativo per docenti del primo ciclo "L'acqua sulla strada: un'analisi per la mobilità sostenibile e l'educazione stradale" - Udine 9 novembre 2011 ore 16.30

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio
.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Delre Marco
Date: 31 ottobre 2011 11:53
Oggetto: Progetto regionale di educazione stradale "SicuraMENTE" Seminario formativo per docenti del primo ciclo "L'acqua sulla strada: un'analisi per la mobilità sostenibile e l'educazione stradale" - Udine 9 novembre 2011 ore 16.30
A:

Martedì 9 novembre 2011 con inizio alle ore 16.30 si svolgerà a Udine, presso l'Aula M dell'Università degli Studi di Udine in via delle Scienze 208 un Seminario formativo rivolto ai docenti del primo ciclo organizzato da questo Ufficio Scolastico Regionale in collaborazione con l'Assessorato alle Infrastrutture, Mobilità, Pianificazione territoriale e Lavori pubblici della Regione e con FVG Strade S.p.A. sul tema "L'acqua sulla strada: un'analisi per la mobilità sostenibile e l'educazione stradale".

Relatori saranno la prof.ssa Marisa Michelini del Dipartimento di Chimica, Fisica e Ambiente e l'ing. Paolo Pascolo del Dipartimento di ingegneria civile e architettura dell'Università degli Studi di Udine.

L'iniziativa fa parte del Progetto triennale interistituzionale di educazione alla sicurezza stradale denominato "SicuraMENTE", rivolto alle scuole di ogni ordine e grado. Gli obiettivi principali di questo Progetto, oltre alla promozione dell'educazione alla sicurezza stradale e alla diffusione della cultura alla sicurezza fin dalla scuola del primo ciclo, sono quelli di comprendere gli atteggiamenti dei bambini e ragazzi nei confronti delle protezioni dal rischio stradale, il significato che per loro riveste il rischio e indagare la percezione di gravità ad esso collegata a livello autoriferito, prossimale e distale, favorendo comportamenti responsabili tramite strategie comunicative adeguate a favorire la consapevolezza individuale sui fattori protettivi della salute (life skills).

Tale Seminario ha ottenuto il patrocinio UNESCO per la settimana dello sviluppo sostenibile (vedi locandina allegata).

Ringraziando per la collaborazione, si prega le SS. LL. di intervenire e dare la massima diffusione presso le proprie sedi, consentendo la partecipazione ai docenti interessati.

Distinti saluti. IL DIRETTORE GENERALE Daniela Beltrame - Referente USR: prof.ssa Laura Tamburini – tel.040 4194191 – e-mail: laura.tamburini1@istruzione.it

Seminari provinciali per la diffusione delle nuove linee guida regionali in materia di valutazione degli apprendimenti - Terza sessione di lavori

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Delre Marco
Date: 31 ottobre 2011 10:57
Oggetto: Seminari provinciali per la diffusione delle nuove linee guida regionali in materia di valutazione degli apprendimenti - III sessione di lavori
A:

Oggetto: Seminari provinciali per la diffusione delle nuove linee guida regionali in materia di valutazione degli apprendimenti – Terza sessione di lavori

Facendo seguito al Seminario Regionale del 17 ottobre 2011, organizzato con l 'intento prioritario di presentare le Nuove Linee Guida Regionali in materia di valutazione degli apprendimenti degli alunni, lo scrivente Ufficio promuove alcuni successivi momenti di divulgazione e di approfondimento finalizzati a fornire spunti, suggerimenti, esempi di percorsi didattici per lo sviluppo delle competenze degli alunni.

Gli esiti di tali incontri porteranno - in collaborazione con le reti di scuole già impegnate nell 'elaborazione dei curricoli, nella stesura delle Nuove Linee Guida Regionali, nonché nella cura del sito www.percompetenzeprimociclofvg.eu - ad un 'ulteriore raccolta e selezione di repertori e percorsi didattici e di buone pratiche per lo sviluppo delle competenze, che completeranno la parte teorico-pratica già trattata e documentata.

L 'iniziativa in oggetto si articola in quattro seminari provinciali, che si svolgeranno dalle ore 14.30 alle ore 18.30 nelle date e nelle sedi di seguito indicate:

* Pordenone - Aula Magna della Scuola Secondaria di I grado Lozer - lunedì 14 novembre
* Udine - ISIS "Arturo Malignani" (Aula Magna o sala riunioni) - martedì 15 novembre
* Gorizia - Aula Magna dell 'ISIS Brignoli di Gradisca d 'Isonzo - mercoledì 16 novembre
* Trieste - Aula Magna dell 'Istituto Max Fabiani - giovedì 17 novembre

Gli obiettivi prioritari delle iniziative locali, che rappresentano la continuazione logica di quanto esposto durante l 'incontro regionale del 17 ottobre 2011 sono in particolare volti a:

* restituire ai dirigenti e ai docenti i report dei documenti elaborati dai gruppi durante il seminario del 17 ottobre 2011
* organizzare la raccolta e discutere i materiali ed esperienze per alimentare il sito
* progettare la continuità di contenuti e metodi (soprattutto con le scuole secondarie di II grado) da sviluppare nel corso dell 'anno scolastico 2011-2012.

Il programma di massima dei Seminari in questione è articolato sui seguenti interventi che verranno realizzati a cura dei dirigenti scolastici e docenti delle reti di scuole della regione:
  1. Introduzione a cura del Direttore Generale dell 'Ufficio Scolastico Regionale o dei referenti del progetto "Nuove Linee Guida Regionali in materia di valutazione degli apprendimenti degli alunni nel primo ciclo di istruzione";
  2. report delle riflessioni e contributi dei dirigenti e docenti partecipanti alla seconda sessione del seminario regionale del 17 ottobre 2011, a cura dei dirigenti e docenti coordinatori ed osservatori dei lavori di gruppo;
  3. nodi e snodi delle Nuove LGR e del lavoro in rete per aumentare il valore sociale e formativo degli apprendimenti, a cura di un Dirigente Scolastico della rete territoriale di scuole;
  4. presentazione di studi di caso: gli "ingredienti" per ideare e attivare percorsi idonei allo sviluppo delle competenze, a cura di docenti delle reti;
  5. azioni per la continuità e il raccordo tra ordini di scuola: lo stato dell 'arte, le prospettive di sviluppo, a cura dei Dirigenti Scolastici della rete di scuole.
Le SS.LL. avranno cura di fornire entro il 10 novembre 2011 i nominativi dei partecipanti compilando on line all 'indirizzo:

http://www.scuola.fvg.it/usr/fvg/USRFVG/Sistema_scolastico/rilevazioni/archivio_schede/iscrizioni_terza_fase

la scheda di adesione alle singole iniziative provinciali.

Nell 'auspicare l 'adesione di tutte le scuole all 'iniziativa proposta, si raccomanda di favorire la presenza dei docenti che per competenze, capacità relazionali, disponibilità, siano in grado di assicurare la rappresentanza di tutte le componenti culturali, pedagogiche, metodologiche dell 'istituto ed anche la successiva ricaduta nel corso del 2011 / 2012 nella rete e nella istituzione scolastica sede di servizio.

Si coglie l 'occasione per porgere cordiali saluti.

IL DIRETTORE GENERALE Daniela BELTRAME

Referente Dirigente Scolastico dott.ssa Alida Misso: tel. 0404194149 e-mail: alida.misso@istruzione.it

venerdì 28 ottobre 2011

Studio di Psicologia per l'Età Evolutiva e l'Adulto - Newsletter del 28/10/2011

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: silvia zanette <d.silviazanette@gmail.com>
Date: 28 ottobre 2011 17:11
Oggetto: Studio di Psicologia per l'Età Evolutiva e l'Adulto - Newsletter del 28/10/2011
A:
La newsletter dello Studio di Psicologia per l'Età Evolutiva e l'Adulto

Partono a novembre due gruppi di supervisione online rivolti a insegnanti e operatori
Iscrivendosi ogni partecipante ha la possibilità di essere inserito in un gruppo di discussione e di poter comunicare tramite email con gli altri membri del gruppo e con lo specialista, sarà possibile sia richiedere parere e aiuto su situazioni specifiche che condividere suggerimenti, spunti e materiali con i colleghi...sempre supervisionati dalla dott.ssa Zanette. L'iscrizione al gruppo ha un costo 30 euro e una durata di 12 mesi dall'attivazione.
Per maggiori informazioni e iscrizioni
Dr. Silvia Zanette Psicologa - via del Coroneo 1 - Trieste - www.silviazanette.altervista.org

Progetto Scuole: "Turismolio: dall'Olivo all'Olio" - Olio di Ostuni

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: TurismOlio - Olio di Ostuni <turismolio@oliodiostuni.it>
Date: 28 ottobre 2011 14:23
Oggetto: Progetto Scuole: "Turismolio: dall'Olivo all'Olio" - Olio di Ostuni
A:
Con la presente si invia la lettera di presentazione del progetto scuole "Turismolio: dall'Olio all'Olio".
In allegato sono presenti le linee guida del progetto, la scheda di partecipazione e le attività collaterali del Parco Regionale Dune Costiere.
 
Restando a disposizione per eventuali chiarimenti e/o informazioni, si porgono Distinti Saluti.
 
Cosimo Damiano Guarini - Oleificio Cooperativo di Ostuni - Corso Mazzini, 210 - 72017 Ostuni (Br) - tel. +39 0831.301698 - fax +39 0831.340070 mobile +39 347.7294380 - Mail: turismolio@oliodiostuni.it - Sito web: www.oliodiostuni.it - Sito web del progetto: www.turismolio.it - Skype: Oleificio Cooperativo di Ostuni - Facebook: Oleificio Cooperativo Ostuni

Olimpiadi nazionali Asso della grammatica - Formac Educational

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Carla Virzì <info@formacsnc.it>
Date: 28 ottobre 2011 12:20
Oggetto: Olimpiadi nazionali Asso della grammatica
A:
La Formac Educational è lieta di informarvi che è appena uscito il bando della seconda edizione delle Olimpiadi nazionali Asso della grammatica. L'iniziativa, patrocinata dalla facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Catania, dalla Regione Sicilia e dalla Provincia Regionale di Catania, è rivolta agli alunni di scuola secondaria di primo grado (sezione junior) e agli alunni del primo biennio della scuola secondaria di secondo grado (sezione senior).
La competizione comporterà una fase di istituto, una provinciale, una regionale ed una nazionale. Quest'ultima si svolgerà a Catania il 23 aprile 2012 per la sez. junior e il 7 maggio 2012 per la sez. senior. 
Nell'ottica di rispondere alle esigenze che molte scuole ci hanno fatto presente nell'edizione passata, quest'anno si è lavorato per offrire ai partecipanti agevolazioni e servizi, parte dei quali saranno ulteriormente arricchiti.
L'anno scorso hanno aderito all'iniziativa oltre 70 istituti, provenienti da 14 regioni diverse e da 40 province, per un totale di 375 alunni partecipanti. Quest'anno ci attendiamo un afflusso ancora maggiore e saremmo lieti se anche la vostra scuola volesse prendere parte a questa avventura.
Le Olimpiadi nazionali Asso della grammatica, dal volto ludico e lo sguardo didattico, vogliono essere uno strumento di forte motivazione allo studio della grammatica italiana e un'occasione pedagogica di crescita con gli altri, nel rispetto di esperienze competitive vissute in termini di vittoria rispettosa e sconfitta serena. 
Se anche il vostro istituto fosse interessato, in allegato trovate il bando e il modulo di iscrizione.

Per ogni dettaglio potete consultare il sito www.chielasso.it o contattare la segreteria organizzativa nella persona del prof. Calogero Virzì, ai seguenti recapiti: tel 095-421585 - fax 095-22463195 - cell 348/2460807 - e-mail calogero.virzi@formacsnc.it

Cordialmente. Carla Virzì Direttrice Area Marketing For.Ma.C. snc - via G. Strano 13 - 95030 Gravina di Catania - P.iva/CF 04415990870 - REA 293991 - tel 0039 095 0932325 - cell 0039 347 6082429 - mail carla.virzi@formacsnc.it - Skype carlavirzi - www.formacsnc.it - www.chielasso.it

Cormòns -Teatro delle Meraviglie e Sipario Scuola

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Omero Fulvia <organizzazione@artistiassociatigorizia.it>
Date: 28 ottobre 2011 12:24
Oggetto: Cormòns -Teatro delle Meraviglie e Sipario Scuola
A: 
Il Teatro delle Meraviglie
ovvero un fantastico viaggio nel mondo delle fiabe
una proposta per gli alunni delle scuole Materne e Primarie

Siamo lieti di comunicarLe che anche per l'anno scolastico 2011/2012 il Teatro Comunale di Cormòns ospiterà la nona edizione della rassegna Il Teatro delle meraviglie che presenterà tre spettacoli dedicati ai bambini delle scuole Materne e Primarie, in programma nella Sala del Ridotto (capienza 50 posti). I titoli sono i seguenti:
 
-  La stella sospesa, di Enrico Cavallero, disponibile dal 18 ottobre al 30 novembre 2011,  
-  E...se il mondo fosse a testa in giù, di Giulia Mininel, disponibile dal 13 dicembre 2011 al 19 gennaio 2012,  
-  Il canto dei sei uccelli, di Enrico Cavallero, disponibile dal 20 marzo al 17 maggio 2012.
 
In allegato troverà una breve nota illustrativa sugli spettacoli, le date disponibili e i dati tecnici di riferimento. Il costo di partecipazione è di € 4,00 a bambino, per gli insegnanti l'ingresso è gratuito. Per ulteriori informazioni o eventuali adesioni, potrà contattare i nostri uffici al numero 0481/53.23.17.
 
Sipario Scuola
una proposta per gli alunni delle scuole Materne, Primarie e Secondarie di primo grado

Nell'ambito della XIV edizione della Stagione teatrale del Teatro Comunale di Cormòns sono stati programmati alcuni matinée dedicati agli alunni delle scuole Materne, Primarie e Secondarie, che avranno luogo alle ore 9.30 nella Sala Grande (capienza di 450 posti). I matinèe proposti si focalizzano su specifiche tematiche che assumono una particolare valenza didattica, offrendo significativi spunti di riflessione che possono essere sviluppati in classe dai docenti. I titoli sono i seguenti:
 
-  Il segreto di Leonardo ragazzo, di Sergio Manfio, 24-25 novembre 2011 - età consigliata: 6/12 anni  
- I tre piccoli Lupi e il Grande Maiale cattivo, di Eugene Trivizas – 1° febbraio  2012 - età consigliata: 3/10 anni  
- La tribù del riciclo, di Monica Marelli, 15-16 marzo 2012 - età consigliata: 7/14 anni  
 
Il costo di partecipazione è di € 4,00 a bambino, per gli insegnanti l'ingresso è gratuito. Per confermare la propria adesione è necessario compilare  il modulo allegato, che può essere trasmesso via fax al numero 0481/537759, o via mail (organizzazione@arististiassociatigorizia.it) o tramite posta. Le prenotazioni pervenute verranno confermate al referente scolastico fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per ulteriori informazioni potrà contattare i nostri uffici al numero 0481/53.23.17.
 
Cordiali saluti. Walter Mramor


via Carducci, 71  | tel. 0481.532317 - 34170 Gorizia     | fax.0481.537759 - P.I. 00412760316 - organizzazione@artistiassociatigorizia.it - www.artistiassociatigorizia.it

Progetto formazione regione/Burlo/LILT MGF

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Elena Castelpietra
Date: 28 ottobre 2011 10:56
Oggetto: Progetto formazione regione/Burlo/LILT MGF
A: 

Con la presente si rende noto che:
la Direzione centrale salute integrazione sociosanitaria e politiche sociali della Regione Friuli Venezia Giulia ha attivato, nell' ultimo triennio,progetti formativi rispondenti ai presupposti previsti da Legge 7 del 9/1/2006 "Disposizioni concernenti la prevenzione e il divieto delle pratiche di mutilazione genitale femminile".
L'ultimo di tali progetti (che hanno già coinvolto personale sanitario, del volontariato e privato sociale) dal titolo "MGF e Donne Immigrate. Progetto di Formazione per un Sostegno integrato alla Persona" è stato affidato all' IRCCS "Burlo Garofolo" ed è stato approvato con atto formale della regione, che ha previsto un apposito finanziamento.
Tra gli obiettivi.previsti dal progetto vi è la formazione degli alunni delle scuole secondarie di 1° grado su argomenti inerenti la salute affettiva, sessuale e relazionale, in collaborazione con la LILT (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori) sezione di Trieste, da molto tempo impegnata in attività di promozione della salute anche a livello scolastico.
La LILT ha chiesto alla sottoscritta, Elena Castelpietra, ostetrica ,di svolgere un ciclo di lezioni presso gli Istituti scolastici interessati.
Si chiede pertanto di confermare quanto prima l'eventuale disponibilità anche al fine di poter programmare congiuntamente il calendario che consisterà in incontri di due ore ciascuno rivolti alle classi terze nel corso di quest'anno scolastico.
A tale proposito si anticipa che, agli studenti delle classi coinvolte verrà somministrato un semplice questionario atto a verificare lo stato delle conoscenze e l'incremento formativo raggiunto.
Il questionario, assolutamente anonimo, è allegato alla presente ed i risultati saranno elaborati a solo scopo di studio e resi disponibili.
Si rimane in attesa di un cenno riscontro.
Cordiali saluti, Elena Castelpietra - 349 2845117

Settimana UNESCO 2011 Friuli Venezia Giulia

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: De Paoli Dorotea
Date: 28 ottobre 2011 11:39
Oggetto: Settimana UNESCO 2011 Friuli Venezia Giulia
A: 
All'indirizzo www.ea.fvg.it trovate il Calendario regionale della Settimana UNESCO dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile "A come Acqua", promossa e patrocinata dalla Commissione Nazionale Italiana UNESCO e che si terrà dal 7 al 13 Novembre.
Trovate le singole iniziative anche nella Sezione Eventi all'indirizzo
Vi segnaliamo due iniziative in cui il LaREA è direttamente coinvolto (vedi allegati):

a Cividale del Friuli: "Acqua in bocca!" spettacolo teatrale per bambini sui temi dell'acqua (6 novembre ore 16.30, anteprima per famiglie e 7 novembre, recita per le Scuole), a cui segue un incontro-seminario per insegnanti ed operatori (7 novembre ore 17.00);
a Udine, sede della Regione: "A come Acqua. L'acqua potabile in Friuli Venezia Giulia" seminario sul tema dell'acqua come risorsa per la salute (8 novembre ore 9.30-13.00).

Tutti gli eventi sono a partecipazione gratuita - Lo Staff del LaREA

Laboratorio gratuito - ultimi giorni per iscriversi

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Laura Vasselli
Date: 28 ottobre 2011 09:37
Oggetto: Laboratorio gratuito - ultimi giorni per iscriversi
A:

Domani 28/10/2011 è l'ultimo giorno per iscriversi al Laboratorio gratuito di critica cinematografica "Nostalgia della verità".
Associazione EVA - email: segreteria.eva@gmail.com - facebook profile: Associazione EVA - tel/fax: +39 0481 536069

N°10 - La Teoria dell'Autogoverno - Knowledge Addiction

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Knowledge Addiction <newsletter@eulabconsulting.it>
Date: 27 ottobre 2011 22:11
Oggetto: N°10 - La Teoria dell'Autogoverno
A: 
Sempre nella speranza di fare cosa gradita, segnaliamo la disponibilità, sul nostro sito, del numero 10 della newsletter Knowledge Addiction.

L'odierno e il prossimo numero saranno entrambi dedicati al tema degli "stili di pensiero". In questo numero introdurremo il concetto di stile di pensiero e presenteremo il modello del Prof. Robert Sternberg relativo agli stili di autogoverno. Gli stili dell'autogoverno mentale possono aiutarci a comprendere meglio i vari modi di pensare e apprendere e a scoprire le nostre preferenze individuali. Nel prossimo numero parleremo della lateralizzazione emisferica e del modello del Prof. Paul Torrance.

Secondo Sternberg le forme di governo (es. monarchia, anarchia, oligarchia...) che esistono nel mondo rispecchiano quelle di autocontrollo degli individui. Per saperne di più, a questo link è possibile scaricare la newsletter.

Questo mese vogliamo ringraziare le oltre 17.000 persone che hanno scaricato il numero 9 di Knowledge Addiction dedicato all'ottimismo.

Eulab Consulting s.r.l. - Via San Tommaso d'Aquino, 66 ▪ 00136 Roma - Ufficio: +39.06.97616075 ▪ Fax: +39.06.97619567

giovedì 27 ottobre 2011

Calendario definitivo corso prevenzione di prevenzione e recupero delle difficoltà di apprendimento e lavoro in rete

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Piccirillo Rosalia
Date: 27 ottobre 2011 16:06
Oggetto: Calendario definitivo corso prevenzione di prevenzione e recupero delle difficoltà di apprendimento e lavoro in rete
A: 
Si inoltra il programma del corso di perfezionamento.
Il referente Edda Colcergnan - Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia - via SS. Martiri 3 – 34123 - Trieste - 040.4194115 - 040.43446 - edda.colcergnan@istruzione.it

Universita' degli Studi di Trieste Facolta' di Psicologia - Via S.Anastasio 12, 34123 Trieste - Tel. 040. 558 2721 - Fax 040.4528022

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale: 
prevenzione e recupero delle difficolta' di apprendimento e lavoro in rete 
Responsabile del progetto: prof.ssa Giovanna Pelamatti - Professore Ordinario - Facoltà di Psicologia - Università di Trieste - Co-responsabile del progetto: dott.ssa Stefania Zoia - psicologo dirigente I livello - Struttura complessa di Neuropsichiatria infantile e Neurologia pediatrica
IRCCS Materno infantile Burlo Garofolo, Trieste

PROGRAMMA

Il progetto di formazione prevede 17 incontri di 3 ore ognuno da svolgere con 
cadenza quindicinale 

A. L'approccio cognitivo-neuropsicologico in età evolutiva 
B. Il metodo osservativo: osservazione come ricerca, rilevazione, strumento di misura; forme e tipi di
osservazione; come si osserva; validità e affidabilità dei dati osservativi;

I punti A e B saranno svolti nel primo incontro introduttivo di 4 ore da responsabile e co-responsabile del progetto. Saranno inoltre presentati i questionari IPDA, di approfondimento e delle competenze motorie dalla Dr.ssa Biancotto. Un secondo incontro sarà dedicato alle supervisioni delle osservazioni.

8 e 29 novembre 
C. Lo sviluppo delle funzioni sensoriali e cognitive: 
1. le competenze mnestiche e le difficoltà di memoria: 2 incontri: 3 ore per sviluppo memoria + 4 ore per supervisione osservazioni: 13 dicembre e 10 gennaio 
2. lo sviluppo dei meccanismi attentivi ed i comportamenti di iperattività: 2 incontri: 4 ore per sviluppo attenzione e iperattività + 4 ore per supervisione osservazioni 17 e 31 gennaio
3. apprendimento: stile educativo e relazionale: 2 incontri: 4 ore per sviluppo competenze relazionali + 4 ore per supervisione osservazioni

14 febbraio e 6 marzo
4. lo sviluppo linguistico normale e patologico (acquisizione del linguaggio, sviluppo fonologico, lessicale, grammaticale per la qualità della ricezione, della produzione e della comprensione): le difficoltà di lettura e di scrittura: 2 incontri: 4 ore per sviluppo del linguaggio, prerequisiti alla lettura+ 4 ore per supervisione osservazioni;

20 marzo e 17 aprile 
5. lo sviluppo di competenze di analisi visuo-percettiva, motorie e i prerequisiti alla scrittura: 2 incontri: 4 ore per sviluppo competenze visuo-percettive e motorie e difficoltà di coordinazione motoria + 3 ore per supervisione osservazioni

24 aprile e 8 maggio 
6. Lo sviluppo delle competenze aritmetiche: 2 incontri: 3 ore per sviluppo competenze aritmetiche e prerequisiti + 3 ore per supervisione osservazioni 

22 maggio e 5 giugno 
7. Scheda del profilo delle competenze degli alunni in difficoltà

La messa a punto e definizione della scheda saranno coordinate da responsabile e co-responsabile del progetto nell'incontro finale di 3 ore

19 giugno 
Responsabile e/o co-responsabile del progetto saranno presenti a tutti gli incontri teorico-pratici ed entrambe in copresenza agli incontri di supervisione

Spettacolo per ragazzi - La Contrada teatro ragazzi

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Valentino <valentino@contradateatroragazzi.it>
Date: 27 ottobre 2011 16:37
Oggetto: Spettacolo per ragazzi - La Contrada teatro ragazzi
A:
Segnaliamo lo spettacolo per ragazzi:

Cenerentola  e l'albero magico (età 4-11)
Usiamo la zucca! Parlarsi fa ritrovare magicamente se stessi e gli altri
che si terrà presso il Teatro Orazio Bobbio nelle seguenti date:
lunedì 7 novembre e martedì 8 novembre alle ore 10am.
In maniera indiretta e divertendo lo spettacolo vuole affrontare il tema della sopraffazione del più debole, anche da parte del coetaneo, dell'amico, del familiare.
Saremmo felici di avervi fra i nostri spettatori!
Biglietto unico € 5 (gratuito per insegnanti e accompagnatori).
Ulteriori informazioni sul nostro sito: - o direttamente al n.ro di cell +39 349 8101011
In attesa di un cortese riscontro porgo cordiali saluti. Valentino Pagliei
La Contrada - Teatro Stabile di Trieste sas - Valentino Pagliei - mobile +39 349 8101011 - tel 040 948472 - fax 040 946460 - via del Ghirlandaio,12 34138 Trieste - teatroragazzi@contrada.it - www.contradateatroragazzi.it

Progetto educativo-didattico del WWF Trieste per la settimana UNESCO di educazione allo sviluppo sostenibile

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: WWF Trieste onlus <wwftrieste@gmail.com>
Date: 27 ottobre 2011 11:37
Oggetto: progetto educativo-didattico del WWF Trieste per la settimana UNESCO di educazione allo sviluppo sostenibile
A: 
L'Associazione WWF Trieste onlus, aderendo alla settimana dell'Educazione allo Sviluppo sostenibile promossa dall'UNESCO, che si terrà dal 07 al 13 di novembre 2011, propone alle scuole un progetto di carattere educativo-didattico per la Scuola dell'infanzia e la Scuola primaria, che si concluderà a gennaio con una mostra delle elaborazioni grafico-pittoriche-plastiche dei bambini.

Le opere più significative saranno premiate per tipologia di scuola (infanzia/primaria). I premi consisteranno i
n una fornitura di libri, gentilmente offerta dalla casa editrice Editoriale Scienza e dalla Libreria Internazionale La Fenice, per la biblioteca scolastica.

Maggiori dettagli sull'iniziativa sono forniti nella lettera allegata.
Le chiediamo cortesemente di inoltrare la presente alle insegnanti di codesto plesso.

Il WWF Trieste resta a Sua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione al riguardo.

Cordiali saluti - Sonia Sudic Bauzon - Segreteria del WWF Trieste - Via Rittmeyer, 6 - 34132 - Trieste

Mostra al museo Carnico di Tolmezzo

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: info Ansas NT FVG <info@irrefvg.org>
Date: 27 ottobre 2011 07:53
Oggetto: mostra al museo Carnico di Tolmezzo
A:
A nome del Direttore ANSAS FVG dott.ssa Alessandra Missana, si invia nota prot.n 1275.
Alessio Krevatin
Ufficio economato/protocollo
Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia Scolastica
Nucleo territoriale Friuli Venezia Giulia
via Cantù 10 - 34127 Trieste - tel. +390403592918 - fax. +39040350036 - e-mail a.krevatin@irrefvg.org

Oggetto: mostra al Museo Carnico di Tolmezzo.

Si informa che al Museo Carnico delle Arti Popolari " Michele Gortani", via della Vittoria, 2 a Tolmezzo, è aperta una mostra fotografico-documentaria " Le Radici del Futuro" - la Repubblica partigiana della Carnia e dell'Alto Friuli - promossa dall'Università degli studi di Udine e dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. La mostra, che si inserisce nel Progetto " Repubblica libera della Carnia 1944. Le radici della democrazia", ha lo scopo di valorizzare, specialmente tra le giovani generazioni, il significato storico e civile della Repubblica partigiana della Carnia e dell'Alto Friuli.
E' aperta tutti i giorni con orari: 9-13 e 15-18 tranne il lunedì e sino all' 8 dicembre prossimo. Ulteriori informazioni nel sito:

http://repubblicadellacarnia1944.uniud.it/liniziativa/mostra-fotografico-documentaria

L' ANSAS del Friuli Venezia Giulia resta a disposizione delle scuole che volessero visitare la Mostra guidati dal prof. Andrea Zannini dell'Università degli Studi di Udine, organizzatore della mostra e degli eventi correlati.
Distinti saluti
IL DIRETTORE- ANSAS Nucleo Territoriale FVG - dott.ssa Alessandra Missana

mercoledì 26 ottobre 2011

Progetto "Lauree Scientifiche" a.s. 2011/2012 - Matematica e Statistica - CIRD

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: CIRD <cird@uniud.it>
Date: 26 ottobre 2011 15:36
Oggetto: Progetto "Lauree Scientifiche" a.s. 2011/2012 - Matematica e Statistica
A: 

Con la presente ricordiamo che  venerdi 28 ottobre c.m. , presso l'aula Multimediale del Dipartimento di Matematica - Polo Rizzi, sarà presentata l'attività relativa al Progetto del Piano Lauree Scientifiche a.s. 2011/2012 -  Matematica e Statistica per le scuole primarie e secondarie di primo grado.

Si allega la comunicazione già trasmessa dall'Ufficio Scolastico Regionale FVG.

Tutto il progetto e' presente anche sulla pagina web della Facolta' di Scienze MM.FF.NN.

Distinti saluti. La Segreteria del CIRD Donatella Ceccolin

Università degli Studi di Udine

Centro Interdipartimentale di Ricerca Didattica

via delle Scienze, 206

33100 Udine

tel. +39 0432 558211 - fax. +39 0432 558230 - cird@uniud.it - http://cird.uniud.it/

Informativa Corso Podcasting - Neol srl - Didacta.com

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: infodidacta <noreply@fc3.neol.it>
Date: 26 ottobre 2011 15:22
Oggetto: Informativa Corso PODCASTING
A:
Neol srl - Didacta.com in qualità di Ente Accreditato per la formazione dei Docenti (Direttiva 90/03),
Vi segnala l'avvio della sessione autunnale per il corso di PODCASTING dal titolo:

"COME CREARE ED UTILIZZARE IL PODCASTING A SCUOLA"

(rivolto ai docenti di scuole primarie, secondarie e istituti professionali)
- Prezzo di partecipazione Euro 120,00

Il corso, dopo una breve introduzione sul podcasting e sul suo utilizzo in ambito didattico, illustrerà come utilizzare dei semplici strumenti software per la registrazione delle lezioni e come pubblicare sulla rete Internet questi materiali in modo tale che gli studenti possano agevolmente usufruirne sia dai loro computer che dai loro smart-phone.

Il corso è online e vengono forniti supporti multimediali audio e video. Attraverso un semplice ambiente di collaborazione i corsisti potranno agevolmente prendere visione dei materiali, eseguire le esercitazioni pratiche, contattare via chat il docente e dialogare con gli altri iscritti al corso attraverso un forum.

Per partecipare al corso è sufficiente essere dotati di un computer (con sistema operativo Mac, Linux o Windows) con le normali funzioni multimediali (audio e video) e non sono richieste conoscenze particolari oltre al normale utilizzo del computer.

IL PROGRAMMIA E IL MODULO DI ISCRIZIONE SONO DISPONIBILI ALL'INDIRIZZO WEB

ISCRIZIONI ENTRO IL 11 NOVEMBRE 2011
PERIODO DI SVOLGIMENTO: dal 14 novembre al 21 dicembre 2011

Per ricevere maggiori informazioni sui corsi o segnalare il vostro interesse è possibile contattare
l'UFFICIO DIDACTA.COM di NEOL SRL, Società partecipata dall'Università di Padova, ai seguenti recapiti:
Telefono: 049 29 53 430 Cellulare coordinatore: 393 96 65 830 Email ufficio.didacta@neol.it oppure info@didacta.com

Workshop di Novembre - ISFAR

---------- Messaggio inoltrato ----------
Date: 26 ottobre 2011 13:53
Oggetto: Workshop di Novembre
A: 

CON PREGHIERA DI DIFFUSIONE

ISFAR

Formazione Post-Universitaria delle Professioni®

 

i woRKSHOP di NOVEMBRE

 

ADHD DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE/IPERATTIVITà: STRATEGIE CLINICHE E DIDATTICHE

 

Sede e date: Padova, 5-6 novembre 2011

 

ECM Crediti Formativi (ultima edizione): 10

 

Programma

Gli iscritti al workshop potranno acquisire competenze e abilità specialistiche per intervenire in aiuto ai soggetti con Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività-ADHD, alle loro famiglie e agli operatori scolastici. I partecipanti alla formazione saranno inclusi in un elenco di specialisti, annualmente aggiornato in siti web.

Il percorso prevede l'esposizione e la trattazione teorico-pratica dei seguenti argomenti:

Definizioni del Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività e Tipi di ADHD; Il cambiamento dei sintomi col progredire dell'età; Etiologia: fattori biologici e ambientali implicati nella genesi e nel mantenimento del disturbo; Conseguenze del Disturbo da Deficit dell'Attenzione/Iperattività; L'epidemiologia dell'ADHD, La diagnosi differenziale: le situazioni che simulano l'ADHD; Disturbi psicopatologici associati; Terapia farmacologica? Come, quando e perché usare il farmaco. Vantaggi e svantaggi dell'intervento farmacologico. Il ruolo della famiglia; Il ruolo della scuola nel mantenimento e nella cura del disturbo; Diagnosi clinica: le modalità di indagine diagnostica, l'osservazione e l'ausilio dei test per la definizione di specificità e bisogni della persona; La diagnosi a scuola; La diagnosi con la famiglia; La concettualizzazione del progetto di intervento; Progetti clinici in classe: l'intervento con la scuola; L'intervento con la famiglia; l'aiuto alla famiglia e l'auto-aiuto; Gli interventi clinici nello studio professionale; Simulate e role-playing

Docente Prof. Dr. Maria Raugna Psicologa, Psicoterapeuta, Consulente Tecnico presso il Tribunale di Milano.

 

Al termine del Workshop verrà rilasciato un Attestato di Formazione

 

Destinatari: coloro che per la loro formazione e/o nella loro pratica professionale si trovano a confrontarsi con le problematiche inerenti il disturbo da deficit di attenzione/iperattività.

Orario: sabato 10:30-13/14-18; domenica 9-13/14-16:30     Quota Workshop: 280,00 euro

Crediti formativi ECM (ultima edizione): 10 per psicologi (I crediti formativi sono compresi nella quota di frequenza). In attesa di accreditamento con Nuovo sistema ECM

Sede Workshop: Padova: Hotel Grand'Italia****, Corso del Popolo, 81

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 LA FUNZIONE DEL GIOCO NELLA PRATICA CLINICA

 

Sede e date: Milano, 19-20 Novembre 2011

 

Destinatari: coloro che per la loro formazione e/o nella loro pratica professionale possono utilizzare il gioco come strumento di aiuto alla persona. 

Programma

Il gioco e il suo ruolo nell'evoluzione della persona; La funzione del gioco nell'intervento clinico; L'assessment del gioco: la valutazione diagnostica e l'osservazione di gioco; L'esperienza ludica come occasione di sviluppo del linguaggio corporeo: giochi individuali o di gruppo finalizzati all'armonizzazione dello schema corporeo; Il gioco in funzione della crescita cognitiva: giochi di sviluppo di un progetto, con assetto costruttivo del materiale; L'espressione del pensiero creativo e del vissuto intimo: la rappresentazione ludica di contenuti dell'esperienza affettiva; Giocare con i bambini, giocare con gli adulti: l'esperienza ludica come mezzo di socializzazione e di crescita personale; Esperienze pratiche e dinamiche di partecipazione attiva.

Docente: Prof. Dott. Maria Raugna, Psicologa, Psicoterapeuta, Consulente Tecnico presso il Tribunale di Milano.

 

 Al termine degli incontri verrà rilasciato un Attestato di Formazione

 

Orari: Sabato 10.30-13/14-18;  Domenica 9-13/14-16:30   Quota workshop: euro 280,00

Sede Workshop: Milano: Hotel Mennini***, Via Napo Torriani 14, 20124.

 

RICHIEDI ALLA TUA REGIONE/PROVINCIA I VOUCHER FORMATIVI 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Invia una mail a info@isfar-firenze.it

 Per Informazioni e Iscrizioni Segreteria ISFAR  Viale Europa 185/b -  50126 Firenze; Tel./Fax 0556531816; E-mail: info@isfar-firenze.it; (Lun.-Ven. 9-13/14-18)

www.isfar-firenze.it

   www.isfar.tv

Il monitoraggio ambientale: la percezione della sicurezza ambientale parte dai banchi di scuola - Meteopoint

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: info - Meteopoint <info@meteopoint.com>
Date: 26 ottobre 2011 11:23
Oggetto: Il monitoraggio ambientale: la percezione della sicurezza ambientale parte dai banchi di scuola
A:

Alla cortese attenzione dei Signori dirigenti scolastici e agli insegnanti delle materie scientifiche dell'Istituto Comprensivo Giancarlo Roli

 

Con la presente comunicazione ai Dirigenti Scolastici e agli insegnanti referenti delle discipline scientifiche, Meteopoint, azienda di Udine specializzata in servizi e stazioni meteo, porta a conoscenza di tutti gli Istituti scolastici della regione Friuli Venezia Giulia le attività di ricerca che da anni realizza progetti didattici con alcune realtà scolastiche regionali e nazionali.


In allegato alla presente e-mail inviamo un documento che specifica il progetto ambientale della nostra azienda.

Nell'attesa di un Vostro cortese cenno di riscontro, porgiamo cordiali saluti. Massimo Marchetti

METEOPOINT di Massimo Marchetti & C. sas - via del Cotonificio, 129/a, 33100 Udine - ITA - p.iva: IT02296020304 - tel: +39 0432 46485 - fax: +39 0432 478106 - web: www.meteopoint.com - e-mail: info@meteopoint.com - skype: meteopoint

Progetto impara a nuotare - Centro federale Trieste

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
tsic80700r@istruzione.it
citando titolo e data del messaggio.


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: centro federale trieste <centrofederalets@tiscali.it>
Date: 26 ottobre 2011 09:28
Oggetto: progetto impara a nuotare.......
A:

Federazione Italiana Nuoto

Oggetto: Progetto "Impariamo a nuotare giocando: acqua sicura" 2011-2012

La realizzazione del progetto didattico-educativo F.I.N.-Comune di Trieste, intitolato "Impariamo a nuotare giocando: acqua sicura", ha registrato negli anni passati un buon successo e per venire incontro alle numerose richieste, anche quest'anno 1400 saranno i bambini che vi parteciperanno di cui 1.150 per le scuole elementari e 250 per le scuole materne.

Ogni scuola potrà aderire al "progetto" con un numero massimo di 5 classi (salvo che si renda libero eventuale spazio disponibile), per un totale di otto lezioni, in modo da riuscire a concludere il progetto prima delle festività pasquali

Ai fini della copertura assicurativa, tutti i genitori interessati al progetto dovranno obbligatoriamente sottoscrivere una richiesta di tesseramento ( per il settore propaganda ) alla Federazione Italiana Nuoto – Centro Federale Trieste .

 Il tesseramento sarà a vincolo provvisorio e validità fino al 30.09.2012 ; ad ogni famiglia dovrà essere consegnata una fotocopia dell'informativa sulla privacy.

Le richieste di tesseramento di ciascun allievo dovranno essere compilate, firmate dal genitore e consegnate dagli insegnanti incaricati alla nostra segreteria ( in piscina – atrio principale), prima dell'inizio delle lezioni.

Non essendo obbligatoria la presentazione del certificato medico "non agonistico", si invitano i responsabili di classe a segnalare nella scheda di adesione la presenza di eventuali patologie tra i frequentanti che possano essere pericolose alla salute o situazioni che possano ostacolare l'attività.

Si invia lo schema didattico ed organizzativo che si intende proporre alle scuole interessate.

Premessa.
Il progetto ha come obiettivo l'acquisizione di una abilità motoria in acqua, privilegiando il raggiungimento della sicurezza propria e degli altri, è del tutto gratuito (compreso l'eventuale trasporto) e sarà organizzato dal Centro Federale Trieste, con istruttori abilitati dalla F.I.N., in collaborazione con le società affiliate che aderiranno all'iniziativa.

Didattica.
La didattica sarà prevalentemente ludica, partendo dalle reali esigenze e motivazioni dei bambini, presentando l'acqua come elemento nuovo, da scoprire, con cui giocare e quindi controllare.

Per ottenere questi obiettivi saranno utilizzati dei sussidi didattici per rendere più gradevole e vicino ai bambini l'ambiente della piscina (che può risultare estraneo ed ostile, incutendo quindi paura e rifiuto). I sussidi didattici, poi, servono a rendere l'elemento liquido più gestibile e "manipolabile".

Le lezioni si terranno prevalentemente presso la piscina "Bianchi" ed eventualmente presso le piscine di Altura e San Giovanni in base alla disponibilità delle società che gestiscono gli impianti.

Il progetto didattico prevede 8 lezioni, una volta alla settimana, di 50' ciascuna.

L'insieme delle lezioni si struttureranno integrando varie attività, fondate sui modelli didattici elaborati dalla Federazione Italiana Nuoto.

Organizzazione.
Il Centro Federale di Trieste si farà carico del coordinamento generale e di mantenere i contatti con le varie scuole, organizzare –ove richiesto- il trasporto dalla scuola alla piscina e ritorno, a scambiare le esperienze didattiche con le maestre.

Per una migliore organizzazione il "progetto" per la stagione 2011-2012 si articolerà in due parti: la prima si svolgerà dal 14/11/11 al 27/01/12 con la partecipazione di 700 bambini, la seconda dal 30/01/12 al 30/03/12 con i restanti 700.

Le adesioni dovranno pervenire esclusivamente via fax al numero 040301456, entro lunedì 7 novembre 2011, specificando la scuola, il numero e la tipologia delle classi, il numero di insegnanti accompagnatori, la piscina in cui preferisce svolgere l'attività, indicando il periodo, i giorni e le ore preferenziali (vedi scheda allegata). A questo riguardo si sottolinea che la F.I.N. assegnerà i corsi in base all'ordine e alla data in cui perverranno le adesioni delle scuole, fino al loro esaurimento, facendo il possibile per venire incontro alle richieste. Ogni ora di lezione prevede la partecipazione di un numero garantito, al momento di 43 bambini + 3 adulti accompagnatori (siamo in attesa della conferma da parte della Trieste Trasporti per il pullman da 49 bambini + 4 accompagnatori), suddivisi per età e capacità, di una o più scuola, in modo da poter organizzare il trasporto –ove necessario- in modo omogeneo e senza dispersioni.

Orari e gruppi (da lunedì a venerdì).
1° gruppo: ore 09.00 - 09.50
2° gruppo: ore 10.00 - 10.50
3° gruppo: ore 11.00 - 11.50

N.B. gli orari e i gruppi sono indicativi per quanto riguarda la piscina "Bianchi".

Le scuole dovranno, una volta avuta la conferma della giornata e orario di lezione, inviare preventivamente la lista completa dei bambini partecipanti e poi consegnare in segreteria le singole richieste di tesseramento complete di tutti i dati e firmate .

Per qualsiasi informazioni le scuole possono mettersi in contatto con la segreteria del Centro Federale di Trieste (tel. 040306024, lunedì, mercoledì e giovedì, ore 09.30-11.00; fax 040301456), rivolgendosi alle responsabili tecnico-didattiche, Alessandra Gianolla e Daniela Macina.

Si rimane a disposizione per ogni ulteriore approfondimento,con l'occasione si inviano cordiali saluti.

Immigrazione e salute, 5 novembre 2011 al Burlo

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: spora siri
Date: 25 ottobre 2011 20:37
Oggetto: Immigrazione e salute, 5 novembre 2011 al Burlo
A:

BURLO - Patologia Ostetrica - Direttore Dott. S. Alberico

Progetto Regionale - Mutilazioni Genitali Femminili e Donne Immigrate - Progetto di Formazione per un Sostegno Integrato alla Persona
Immigrazione e salute - Conferenza - Dibattito - Sabato 5 Novembre 2011 ore 10 - Aula Magna IRCCS BURLO GAROFOLO - Via dell'Istria 65/1 34100 Trieste (TS)
Incontro fra esperti e popolazione straniera. Dibattito sui programmi sanitari, patologie e prevenzione.
Interverranno: 
· Dr. S. Alberico;
· Dr.ssa F. Scrimin;
· Dr.ssa B. Scaggiante;
· Dr.ssa O. Urpis;
· Dr. S. Restaino;
· Dr.ssa C. Vecchiet;
· Dr.ssa N. Ferruccio.

In collaborazione con l'Associazione Donne Africa Onlus

martedì 25 ottobre 2011

XXII Anniversario della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza - Programma - Area Educazione Università e Ricerca - Trieste

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: LuaraPaoli
Date: 25 ottobre 2011 16:38
Oggetto: XXII Anniversario della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza - Programma
A: 
Ill.mi Dirigenti Scolastici,
anche per il 2011, l'Area Educazione Università e Ricerca ha organizzato un articolato programma di iniziative, che si svolgeranno da giovedì 17 a martedì 22 novembre, in occasione dell'anniversario della firma della Convenzione Internazionale dei Diritti dellInfanzia e dellAdolescenza.

Come consuetudine abbiamo cercato di arricchire il programma di contenuti ed appuntamenti e con l'auspicio che giungano graditi, ve ne inviamo una copia.

Si confida che anche quest'anno l'iniziativa colga il Vostro interesse e venga ampiamente diffusa in tutte le Vostre strutture.

Vi invitiamo inoltre a comunicare, all'indirizzo pauli@comune.trieste.it,  l'eventuale adesione da parte delle scuole dell'infanzia statali alle iniziative previste presso la Casa della Musica, la sala di via Capitelli ed il Palachiarbola (indicando la scuola interessata, un'insegnante referente ed il numero dei bambini partecipanti) .

Ringraziando, porgiamo distinti saluti.

Laura Pauli Area Educazione, Università e Ricerca Ufficio Progetti Speciali tel. 040-6754339 fax. 040-6754945

Fonti energetiche rinnovabili a.s. 2011-12 - Il portale dei Parchi

Il presente messaggio contiene degli allegati che non sono qui visibili.
I docenti interessati possono richiederli inviando una email al:
citando titolo e data del messaggio.

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Il portale dei Parchi
Date: 25 ottobre 2011 15:35
Oggetto: FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI a.s. 2011-2012
A:
Il portale dei Parchi

Alla cortese attenzione del Referente per i Viaggi d'istruzione
 
Fonti energetiche rinnovabili in italia

Un fantastico mix di visite e laboratori didattici, diffusi lungo tutta la penisola Italiana, alla scoperta di impianti e tecnologie che generano energia verde: www.ilportaledeiparchi.it

La società Il Portale dei Parchi gestisce il Primo Polo Didattico Italiano specializzato in visite d'istruzione e attività di approfondimento laboratoriale sul campo. Già concessionari dello Stato per l'erogazione di servizi educativi proponiamo, per l'anno scolastico 2011-12, tre cataloghi di attività multidisciplinari localizzate in Campania, Lazio e Abruzzo e due cataloghi monotematici (Terremoti e Vulcani ed Energie Rinnovabili), inerenti gran parte del territorio italiano.
 
La nostra offerta formativa è arricchita da uno straordinario mix di servizi complementari: contact center e portale web per info/prenotazioni, attività didattiche in moduli di mezza giornata assemblabili a piacimento, servizi alberghieri e ristorativi, servizi telefonici assistenza imprevisti, copertura assicurativa. Ciò premesso siamo lieti di presentarle il catalogo monotematico:
 
Fonti Energetiche Rinnovabili in Italia > anno scolastico 2011/2012 Regione ABRUZZO

Idroelettrico ed ecosviluppo nel parco d'Abruzzo Novità!
Visita e laboratorio didattico presso la diga e il lago di Barrea 

Il Lago di Barrea, nel cuore del Parco Nazionale d'Abruzzo, rappresenta la località più visitata dell'area protetta. L'invaso artificiale, che ha sbarrato il fiume Sangro, è stato realizzato a fini idroelettrici negli anni '50 ma, già nel 1976, la zona umida che si è creata è stata inserita tra le aree di rilevanza internazionale di cui alla Convenzione di Ramsar. Il lago e la diga di Barrea rappresentano dunque un esempio prezioso per comprendere come coniugare sviluppo sostenibile con tutela e valorizzazione dell'ambiente. Ciò anche in considerazione del fatto che la loro realizzazione fu notevolmente avversata per timori rivelatisi, poi, del tutto infondati.
 
[cod. AQER02] Lago e Diga di Barrea ► Visita guidata alla scoperta del Lago di Barrea e della relativa diga + Laboratorio didattico interattivo dedicato a idroelettrico e sviluppo sostenibile nei parchi.
ETA': da 8 a 13 anni |DURATA: 2 ore + 1 ora 30 minuti |NOTA: max 50 studenti
COSTO: 15,00 € per studente TUTTO INCLUSO*

Parco eolico e museo dei Serpari di Cocullo
Uno straordinario viaggio nel tempo dalla preistoria alle... rinnovabili! 
 
Visita guidata, alla scoperta del panoramicissimo Parco Eolico di Cocullo, con vista a volo d'uccello sul Parco Nazionale d'Abruzzo: un'opportunità unica per comprendere vantaggi e problemi generati dai cosiddetti "mulini a vento del 21° secolo". L'itinerario è compreso nel progetto, "I Sentieri di Eolo", finalizzato alla valorizzazione dei territori di ubicazione delle centrali. La visita del parco eolico è abbinata, infatti, alla visita del Museo delle Tradizioni Popolari di Cocullo. Attraverso un percorso multimediale i visitatori saranno resi partecipi delle fasi più suggestive del "Rito dei Serpari". Quest'ultimo con probabile origine da riti pagani che si perdono nella notte dei tempi.
 
[codice AQER01] Parco Eolico + Museo Serpari Cocullo ► Visita guidata presso il Parco Eolico di Cocullo + Visita guidata presso il Museo delle Tradizioni Popolari di Cocullo.
ETA': da 8 a 18 anni |DURATA: 1 ora 30 minuti + 1 ora |NOTA: max 50 studenti
COSTO: 11,00 € per studente TUTTO INCLUSO*

Regione Calabria 
 
Centrale elettrica a biomasse di Strongoli
Visita guidata alla scoperta del petrolio verde della Calabria
 
In Calabria sono state realizzate le due più grandi centrali italiane per la conversione di biomasse in energia elettrica. La centrale di Strongoli, in particolare, utilizza come combustibile legname proveniente da fonti rinnovabili agricole e forestali. Si tratta di un interessante esempio di sfruttamento dell'enorme serbatoio di biomasse potenzialmente costituito dalle aree boscate dell'Aspromonte: il "Petrolio Verde" della Calabria. Al riguardo occorre ricordare che l'Unione Europea ha assegnato, alle biomasse, l'obiettivo di copertura di almeno il 10% della produzione energetica comunitaria.
 
[cod. KRER01] Centrale Strongoli ► Visita didattica guidata.
ETA': da 8 a 18 anni |DURATA: 2 ore |NOTA: max 50 studenti
COSTO: 7,50 € per studente TUTTO INCLUSO*

Regione Campania 
 
ENEA-LAB Novità!
Il Centro Ricerche dell'ENEA dedicato a fotovoltaico e tecnologie per l'ambiente
 
Visita al modernissimo centro ricerche dell'Ente per le Nuove Tecnologie, per l'Energia e l'Ambiente, sito nel cuore del golfo di Napoli, presso cui si sviluppano le nuove tecnologie in tema di tutela ambientale e fonti energetiche rinnovabili. Prima dell'inizio della vista si assiste alla proiezione di un video relativo alle attività svolte dall'ENEA, di poi si può entrare nei laboratori, visionare i processi di costruzione dei pannelli solari e, soprattutto, vedere una moltitudine di applicazioni concrete delle nuove tecnologie in campo ambientale. Una straordinaria visita alla scoperta delle frontiere della ricerca tra: laboratori, centrale fotovoltaica, dissalatore solare e supercomputer.
 
[cod. NAER01] Centro Ricerche ENEA ► Video proiezione sulle attività dell'ENEA + Visita didattica guidata sui seguenti temi: conversione fotovoltaica dell'energia solare; moderne tecnologie per la difesa dell'ambiente.
 ETA': da 11 a 18 anni |DURATA: 15 minuti + 1 ora 45 minuti |NOTA: max 50 studenti
 COSTO: 2,50 € per studente TUTTO INCLUSO*
 
Parco eolico e... torrone di San Marco dei Cavoti
Visita guidata alla scoperta del "sapore" del vento!
 
L'itinerario, che riguarda l'immenso parco eolico di San Marco dei Cavoti, uno dei maggiori d'Italia, rappresenta un'occasione unica per valutare tutti gli aspetti della produzione di energia eolica: i grandi vantaggi, ma anche gli aspetti discussi relativi a rumorosità e impatto sul paesaggio. Il percorso è inserito nel progetto, "I Sentieri di Eolo", finalizzato alla valorizzazione dei territori di ubicazione delle centrali. Dopo aver visitato il parco eolico sarà quindi possibile ammirare anche l'affascinante Centro Storico di San Marco dei Cavoti. Quest'ultimo caratterizzato dalle botteghe del famoso torrone croccante prodotto, in ambito locale, da oltre un secolo.
 
[cod. BNER01] Parco Eolico + Centro Storico San Marco ► Visita didattica guidata del Parco Eolico + Visita didattica guidata del Centro storico di San Marco dei Cavoti con le botteghe artigiane del famoso torrone croccante.
ETA': da 6 a 18 anni |DURATA: 2 ore 30 minuti |NOTA: max 50 studenti
COSTO: 7,50 € per studente TUTTO INCLUSO*

Regione Lombardia 
 
Centrale a biomasse e fotovoltaica di Tirano
Fotovoltaico e biomasse integrati nel paesaggio della Valtellina
 
Gli impianti fotovoltaici, pur a ridottissimo impatto ambientale, presentano comunque problemi per la notevole quantità di suolo occupato e la difficoltosa integrazione nell'edificato. Per risolvere tali problematiche l'impianto di Tirano ha adottato una soluzione tanto semplice quanto efficace. La Centrale Fotovoltaica è stata infatti realizzata sul tetto di un'altra Centrale Elettrica e di Teleriscaldamento a Biomasse. I pannelli sono stati adagiati sul tetto che, volutamente in pendenza, si integra perfettamente nel paesaggio della Valtellina. L'impianto, per la parte a biomasse, presenta ulteriori e peculiari vantaggi: combatte l'abbandono della montagna e genera benefici effetti sull'economia locale ridando fiato alla silvicoltura.
 
[cod. SOER01] Centrale Tirano ► Visita didattica guidata**.
ETA': da 8 a 18 anni |DURATA: 2 ore |NOTA: max 50 studenti
COSTO: 7,50 € per studente TUTTO INCLUSO*

Regione Trentino Alto Adige

Centrale elettrica e di teleriscaldamento di Dobbiaco
Un'azienda che ha come soci... gli stesssi cittadini serviti !
 
La Centrale di Dobbiaco, che fornisce energia termica ed elettrica a più di 1.000 utenze nei comuni di Dobbiaco e San Candido, è il frutto di uno straordinario percorso di partecipazione sociale. La società che gestisce l'impianto è, infatti, un'azienda ad azionariato diffuso che ha come soci gli stessi cittadini serviti. La visita è arricchita dal centro informativo della centrale che ne illustra le tecnologie utilizzate e la storia. La centrale si caratterizza anche per lo straordinario contesto ambientale: dall'impianto, infatti, sono visibili le Tre Cime di Lavaredo.
 
[cod. BZER01] Centrale Dobbiaco ► Visita didattica guidata**.
ETA': da 8 a 18 anni |DURATA: 1 ora |NOTA: max 50 studenti
COSTO: 7,50 € per studente TUTTO INCLUSO*

Regione Valle d'Aosta
 
Centrale di teleriscaldamento a biomasse di Morgex
Il Teleriscaldamento ai piedi del Monte Bianco
 
La Centrale di Teleriscaldamento di Morgex è stata realizzata utilizzando le più avanzate tecnologie in termini di efficienza energetica. Perfino l'edificio ospitante è stato progettato con una particolare attenzione per l'impatto visivo. Nonostante l'importanza degli aspetti tecnici appena citati l'impianto di Morgex meriterebbe di essere visitato anche in assenza degli stessi. Ciò in virtù dello straordinario contesto paesaggistico in cui è collocato. Da non perdere, in particolare, il fantastico panorama sul Monte Bianco che, di per se solo, ne giustificherebbe la visita.
 
[cod. AOER01] Centrale Morgex ► Visita didattica guidata**.
ETA': da 8 a 18 anni |DURATA: 2 ore |NOTA: max 50 studenti
COSTO: 7,50 € per studente TUTTO INCLUSO*

Servizi complementari alla didattica
 
ricettivita', ristorazione, aree attrezzate

A complemento delle attività didattiche, per soddisfare ogni esigenza
e rendere indimenticabile il viaggio d'istruzione
 
A complemento delle proposte didattiche, una straordinaria offerta di ALBERGHI, RISTORANTI, PIZZERIE e AREE PICNIC caratterizzati da un ottimo rapporto qualità/prezzo e da una calda e cortese ospitalità. In più il nostro attento e paziente lavoro di coordinamento finalizzato a rendere perfettamente compatibili i programmi di visita con le migliori soluzioni ricettive e ristorative.
 
PREVENTIVI GRATUITI e mille altre proposte didattiche dedicate a ABRUZZO, LAZIO e CAMPANIA 
visitando il nostro sito web www.ilportaledeiparchi.it
oppure scrivendo a info@ilportaledeiparchi.it
 
** OPERATORE deputato alla erogazione dei servizi: FIPER - Federazione Italiana Produttori Energia da Fonti Rinnovabili.
  
* La formula TUTTO INCLUSO di questa offerta comprende:
Diritti di ingresso e prenotazione ove dovuti + servizi di guida didattica + servizi telefonici di assistenza imprevisti + copertura assicurativa + 1 gratuità per docente ogni 10 studenti paganti.

Prezzi validi fino al 31/08/2012 per gruppi di minimo 25 paganti. Costi a forfait per gruppi di numerosità inferiore. Le prestazioni, IVA esenti ai sensi art.10 n.22 DPR 633/72, sono soggette a marca da bollo di 1,81 € per fattura/ricevuta superiore a 77,47 €.
 
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.30
 
Telefono 0815542006 tariffa ordinaria
Telefono 199 240368 tariffa*** fissa da tutta Italia
Fax 178 4413873
 
 
IL PORTALE dei Parchi S.R.L. Codice Fiscale e Partita IVA 05164761214
***
COSTO della chiamata al numero 199 240368: senza scatto alla risposta e 0,06 €/min in fascia oraria ridotta; 0,15 €/min in fascia oraria intera. Il costo è calcolato (iva inclusa) per chiamata da rete Telecom Italia. Per chiamata da telefono cellulare i costi variano secondo il piano tariffario dell'operatore mobile prescelto.
PRIVACY: La presente nota informativa è stata inviata al Vs indirizzo email, nel rispetto della disciplina di cui al D.L. 30/06/03 n.196 (con particolare riferimento agli art. 24 e 130) e s.m.i.. Ove non foste più interessati a ricevere questa newsletter è sufficiente scrivere a privacy@ilportaledeiparchi.it indicando l'indirizzo e-mail da cancellare e la regione di appartenenza. Ci scusiamo in tal caso per il disturbo arrecato.